Dolore all’inguine

Fai una domanda
Il dolore all’inguine, e in generale, quello nella regione inguinale, sono tra i casi di consulto medico tra i più frequenti. Essi possono indicare varie patologie, la cui diagnosi differenziale riposa sulla localizzazione precisa del sintomo. Ecco alcune tra le principali cause di dolori localizzati nella regione inguinale.


Dolori all’inguine

L’inguine si situa tra la zona più bassa dell’addome e la coscia. In termini medici, la regione inguinale designa una zona in cui sono localizzati diversi nervi: nervo ilio-inguinale, nervo ilio- ipogastrico, nervo genito-femorale, crurale e il nervo otturatorio, oltre a due muscoli, il destro femorale e il moscuolo psoas.

Dolore inguinale irradiato

Un dolore all’inguine (e in generale all’anca) è detto “irradiato”, se esso ha origine in un luogo diverso da quello della localizzazione del sintomo: la cavità addominale – che comprende il contenente muscolo elettrico (come i segmenti delle vertebre lombari e la sinfisi pubica) e il contenuto viscerale (tratto gastro-intestinale) -; e gli arti inferiori (articolazione coxofemorale).

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale di un dolore all’inguine riposa sulla localizzazione precisa del dolore nella regione inguinale colpita che può essere anteriore, regione inguinale prossimale (attorno ai legamenti inguinali), nell’articolazione anteriore del bacino, nella zona inguinale interna (attorno agli adduttori) o nella regione troncoanterica (parte del femore). Un dolore all’inguine può situarsi anche al lato destro (dolore all’inguine destro) che a quello sinistro (dolore all’inguine sinistro). In ogni caso, consultare il proprio medico per ottenere una diagnosi precisa, un bilancio approfondito e un trattamento adatto.

Cause

Diverse le cause possibile che possono generale questo tipo di dolore localizzato: traumi (contusioni, strappi muscolari, fratture), tendiniti (adduttori, psoas, piramidale) artrosi o artrite dell’anca, disturbi alla colonna vertebrale, una sporgenza dell’anca (sensazione di strappo a livello dell’articolazione dell’anca), necrosi asettica della testa del femore, osteoporosi, borsite, ernia inguinale o femorale, pubalgia, tumore e disturbi neurologici. I dolori possono ugualmente essere correlati a patologie urologiche, ginecologiche (gravidanza) e gastro intestinali.

Fattori di rischio

L’età e gli antecedenti traumatici rappresentano i principali fattori di rischio inerenti al dolore dell’inguine irradiato.