0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Ecstasy - MDMA: effetti sulla salute

L’ecstasy è una droga la cui formula chimica è a base di anfetamina MDMA (metilenediossimetanfetamina). Essa è ricercata per i suoi effetti stimolanti, soprattutto di sera o in situazioni di feste, per quel che viene definito “lo sballo”. I rischi psichici e fisiologici, come quelli comportamentali correlati al suo consumo costituiscono effetti importanti per la salute di chi ne fa uso.

Tipi di Ecstasy

L’ecstasy agisce sul sistema nervoso centrale ed è presente sotto forma di capsule, polvere o compresse.

Modalità di assunzione

Essa viene spesso associata a serata di reve party. Da una consumazione iniziale sui 50 ai 150 mg, la tolleranza si installa rapidamente e consente agli utilizzatori di poter aumentare la dose.

Effetti a lungo termine

Assumendo MDMA gli effetti che si percepiscono vanno dall’euforia alla sensazione di benessere; resistenza alla stanchezza, al sonno e alla fame ad una sensazione d’angoscia, incapacità a comunicare, sudori, mal di testa e nausea.

Durata degli effetti dell’ecstasy

L’effetto dell’ecstasy dura in media dalle 2 alle 4h fino a scemare del tutto e lasciar spazio ad una forma di depressione più o meno intensa, spesso associata ad angoscia, stanchezza fisica e disidratazione importante.

Rischi e conseguenze d’abuso

L’assunzione e l’abuso di questa droga porta a disidratazione, aumento della temperatura (ipertermia9, perdita di conoscenza, problemi neuropsichiatrici, lesioni delle cellule nervose, malattie degenerative, disturbi d’erezione, tendenze suicide.

Terapia

Attualmente non esistono cure farmacologiche dei sintomi dei sintomi associati al consumo di ecstasy. Ma se si vuole uscire dal tunnel della droga esistono, su tutto il territorio nazionale, centri di disintossicazione specifici per aiutare alla riabilitazione dalla dipendenza da ecstasy.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo