0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cucine contemporanee: con isola, hi-tech, eco-tech, classica o shabby?

Dieci proposte di cucine contemporanee per soddisfare tutti gli stili: grandi marchi Made in Italy e non solo capaci di rispondere ai dettami di estetica e funzionalità.

Franke garantisce un sistema cucina contempoaneo, completo e personalizzabile. © Franke

Franke: cucina con isola e worktop personalizzabile

Le cucine Franke sono sinonimo di un sistema cucina completo e all'avanguardia. Grazie a Solid Surface, il nuovo piano di lavoro su misura, realizzato con una miscela di minerali naturali e resine acriliche rispondono alle esigenze di personalizzazione, resistenza, estetica, igiene e funzionalità. Il risultato è un ambiente a immagine e somiglianza del proprio stile e della propria quotidianità.

Isola (Obliqua): vintage e hi-tech

"Obliqua", la cucina Ernestomeda dall’immagine equilibrata e allo stesso tempo di grande carattere. © ernestomeda

Obliqua è il nuovo sistema cucina con isola di Ernestomeda che deve il suo nome alla peculiare sagomatura a taglio di ante e top. In un connubio perfetto tra volumi essenziali, cura artigianale e personalizzazione nella scelta del layout con tavolo integrato dà vita a una cucina contemporanea che sposa passato e futuro. Al legno massello, che dà una nota calda e avvolgente, si mescolano traversine ferroviarie inutilizzate e ritrovate in vecchie rimesse, a cui Ernestomeda ha dato nuova vita lasciandone invariate le caratteristiche estetiche originali. 

Cucina contemporanea: un'isola tra passato e futuro

Euromobil ripropone "Filò", la cucina contemporanea che riscopre la convivialità in chiave moderna. © Euromobil

Lanciata 25 anni fa dal designer Roberto Gobbo, la cucina Filò by Euromobil ritorna reinterpretata in chiave contemporanea e con l’aggiunta di un tocco industrial (a cominciare dal piano di lavoro in granito nero) pur mantenendo il filo conduttore di tecnologia ed essenzialità. L’archetipo della cucina tradizionale - il nome evoca antichi momenti di vita familiare - ripropone la convivialità del Terzo Millennio: dal canale attrezzato con cappa integrata e automatizzata a scomparsa, al piano snack con scorrimento in diagonale passando per il sistema audio bluetooth a scomparsa. Solo per citarne alcuni. 

Cucina eco-tech: contemporanea e sostenibile

"Riciclantica", Valcucine firma la cucina contemporanea dall'anima eco-tech. © Valcucine

Riciclantica è la cucina contemporanea di Valcucine che rappresenta la "leggerezza resistente": sul telaio strutturale in alluminio si inserisce l’anta più sottile e leggera al mondo. Un’innovazione che permette di modulare la progettazione anche con elementi sospesi, dando massima libertà compositiva e di movimento, creando un sistema dal design grafico, contemporaneo, durevole e all’avanguardia. Senza dimenticare l’anima eco-tech che assicura il benessere conviviale all’armonia con l’ambiente naturale: minimo consumo di materie prime e di energia, lunga durata, riciclabilità, finiture atossiche.

Design in cucina: contemporaneo e sofisticato

"Flux Swing": l'alchimia tra Scavolini e Giugiaro Design dà vita a una cucina contemporanea e sofisticata. © Scavolini

Flux Swing nasce dalla collaborazione tra Scavolini e Giugiaro Design in un’alchimia Made in Italy tra estetica e funzionalità, volumi, proporzioni e finiture. Caratterizza per la particolare curvatura delle ante delle basi e dei pensili, gioca con una geometria flessibile, sposando linee rette e curve che scolpiscono lo spazio ed esaltano il design estremamente contemporaneo e sofisticato.   

Cucina classica e contemporanea: neo-chic

Classica e contemporanea, dal sapore neo-chic: è "Kelly", la nuova cucina Snaidero. © Snaidero

Fresca del premio Best of kitchens attribuito a Snaidero dalla prestigiosa rivista Inside Out Arabia, l’azienda presenta Kelly, la cucina disegnata dall’architetto Iosa Ghini che rivisita e attualizza in chiave neo-chic alcuni riferimenti della progettualità classica: il risultato è una cucina dal sapore classico e contemporaneo, che parla un linguaggio di classe internazionale.

Legno e acciaio: mix contemporaneo in cucina

"Artemisia", la cucina contemporanea di Veneta Cucine che sposa il legno all'acciaio. © Veneta Cucine

Artemisia by Veneta Cucine interpreta la cucina contemporanea sposando i contrasti: design e artigianalità; legno e acciaio. Ma non solo: risponde all’esigenza di chi cerca un lusso non ostentativo ma introspettivo, esplorando in profondità le caratteristiche fisiche e quasi caratteriali dei materiali, di cui il legno noce canaletto, sposato alle incursioni industrial, è il protagonista di un perfetto connubio.

Estetica contemporanea in cucina

"Icon" di Ernestomeda, la cucina contemporanea dal deciso impatto visivo. © Ernestomeda

La cucina contemporanea Icon di Ernestomeda, realizzata con soluzioni di grande valore tecnico e forte impatto visivo, crea un ambiente decisamente hi-tech non solo da un punto di vista estetico, ma anche tattile: l'isola è in gres fokos rena, la penisola è estraibile, in rovere deluxe quercus e le colonne sono in vetro lucido ghiaccio. Una sintesi decisamente contemporanea.

Cucina contemporanea (e shabby chic)

"Favilla", la cucina contemporanea per ambienti rilassati, all'insegna della tradizione. © Scavolini

Dedicata agli amanti delle cucine contemporanee dallo stile tradizionale e al contempo urban con richiami shabby chic, Favilla by Scavolini crea un ambiente all’insegna dell’ospitalità e della familiarità: la cappa può essere a scomparsa o retrò, il piano di lavoro è in materiali naturali, così come il lavello monoblocco mentre l’isola rievoca lo stile country reinterpretandolo in chiave contemporanea.

Stile vintage, gusto contemporaneo

Con "Beija Flor" le cucine contemporanee si vestono di elementi vintage. © Moroni Gomma

Riportare la bellezza delle piastrelle antiche nelle cucine contemporanee: da questa idea nasce Beija Flor, il brand che concilia la bellezza e la qualità del passato con la praticità e la convenienza per lo spazio abitativo moderno. Tappeti, tovagliette, runner e sottopentole dalle forme geometriche evocative all’insegna di spiritualità, geometria sacra, potere e bellezza di un tempo che fu.

Il documento intitolato « Cucine contemporanee: con isola, hi-tech, eco-tech, classica o shabby? » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.