0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Capelli scalati lunghi: a chi stanno bene

I capelli lunghi scalati, stanno bene proprio a tutte, l'importante è scegliere un taglio ed una piega che incornicino il viso nel modo giusto.

Ogni volto ha un determinato taglio di capelli lunghi scalato e una piega specifica con cui sta meglio.


Chi ama i capelli lunghi e preferisce portarli scalati in modo da avere una capigliatura di tendenza, deve considerare la propria fisionomia per scegliere il taglio e la piega che più si adatta al tipo di volto. Ecco qualche consiglio.

Taglio capelli scalati lisci

I capelli scalati lisci sono perfetti per chi ha un volto troppo rotondo e ha bisogno di creare movimento nella zona bassa del viso, all'altezza del mento. La scalatura, infatti, mette in risalto gli zigomi, ma la piega liscia allunga il viso e crea una cornice che regala un effetto più omogeneo e simmetrico. Un esempio? Kirsten Dunst, perfetta con la scalatura laterale e lunghezze sulle spalle. 

Taglio capelli scalati mossi

I capelli scalati mossi sono adatti a chi ha un viso lungo perché le onde morbide all'altezza delle spalle alzano gli zigomi e regalano movimento. Il volume leggero dei capelli mossi, infatti, allarga la forma del viso, rendendolo più simmetrico. Seguite l'esempio di Belen Rodriguez, che ai suoi capelli lunghi scalati mossi abbina uno shatush luminoso, enfatizzando ancor più l'effetto.

Taglio capelli scalati ricci

Ricci come se piovesse, su capelli lunghi scalati, per i visi triangolari. Le onde strette e vaporose sono in grado, infatti, di spegnere ogni spigolosità ed allargano le guance rendendo l'ovale più omogeneo ed uniforme. Via libera, quindi, a scalature solo sulle punte, che renderanno i capelli in sintonia con il viso senza scarificare il volume, utile ad addolcire il viso. Il taglio giusto? Quello di Shakira.

Copyright foto: Imaxtree.com