0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Vestito a palloncino: come sceglierlo e come abbinarlo

Adatto a chi ha fianchi più abbondanti e gambe slanciate, l’abito a palloncino si abbina a scarpe dal tacco alto e, a seconda della fantasia, si adatta al daily look o alla mise da sera.

Vestito a palloncino? Adatto a ogni situazione, lo assicura Giorgio Armani che lo inserisce tra i must della Primavera/Estate 2016.


Le principesse delle favole lo insegnano (e Giorgio Armani lo ricorda per questa Primavera/Estate): per chi sogna un look romantico ma ricercato non esiste nulla di più elegante del vestito a palloncino. Ma non solo. Grazie alla sua tipica gonna ampia, gonfia e svasata, l’abito dall’orlo scampanato e dalla vita generalmente alta è infatti perfetto anche per nascondere le imperfezioni sulla zona dei fianchi e, se si abbina alla scarpa giusta, è capace di evidenziare i punti di forza. Ecco come sceglierlo e quando sfoggiarlo.


Abiti a palloncino: eleganti per la sera

Per la sera l'abito a palloncino può essere sia corto che lungo.

Giorgio Armani, per questa Primavera/Estate 2016, ha inserito l’abito a palloncino tra i must have per le serate più chic proponendone modelli dalla texture ricercata e dalle fantasie inedite. Largo, così, a vestitini che possono essere sia corti che lunghi ma devono declinarsi rigorosamente sulle tonalità pastello, dall’azzurro al rosa, passando per un oro tenue che ricorda il beige e accostandosi – per le occasioni più glam – ai dettagli total black. Se lo scopo è quello di minimizzare i fianchi abbondanti scegliendo un look ricercato e originale, d’altra parte, non esistono opzioni migliori e, per esaltare il risultato finale, il consiglio è quello di abbinarlo a un tacco 12, a una mini-bag in contrasto e a una pettinatura un po’ retrò. 

Scarpe per vestito a palloncino

Ma se lo scopo è quello di indossare un outfit romantico per il look del giorno, attenzione ad abbinarlo con le scarpe giuste! Per una passeggiata pomeridiana o un aperitivo smart chic, infatti, l’abito a palloncino si abbina bene anche a un bel paio di paperine basse, a sandali flat (meglio se minimal) o – addirittura – a delle sneakers da scegliere in versione morbida e candida come suggerisce la moda di stagione per un abbinamento a metà strada tra una mise sportiva e un abbigliamento più elegante.

Vestito con gonna a palloncino: quando sceglierlo?

Elegantissimo nella versione lunga, l'abito a palloncino si abbina con giacche a bolero e tacchi alti.

Ma tra le molte sfaccettature fashion del vestito a palloncino non si può dimenticare il fascino discreto ma originalissimo della sua anima più dichiaratamente elegante. Per esplorarla scegliete un abito dall’orlo ampio e dalla vita altissima, declinato preferibilmente sulle tonalità del nero più austero arricchito però da qualche pennellata di un colore più estivo (in primis il bianco), da abbinare a tacchi alti e a una giacchina tagliata a bolero o, in alternativa, a una stola morbida da drappeggiare attorno alle spalle (e se non sapete come indossare una stola ve lo spieghiamo noi). Voglia di osare unendo stili diversi? Ringiovanite il long dress dall’allure romantica e sofisticata indossando una mini-giacca in jeans o un gilet in denim dal fascino rock: risultato assicurato!

Copyright foto: Imaxtree.com
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo