0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Primi sintomi gravidanza: come affrontarli?

Nausee mattutine, stanchezza diffusa e alterazione dell’appetito spesso sono tra i primi sintomi della gravidanza: ecco come affrontarli ascoltando le richieste del proprio corpo.


Per affrontare al meglio i primi sintomi della gravidanza è utile ascoltare i messaggi che il corpo invia.

 

Nausee, gonfiore e soprattutto un ritardo del ciclo mensile, i primi sintomi della gravidanza sembrano esserci tutti ma, una volta constatato che potreste essere in dolce attesa, spesso iniziano i dubbi: come affrontare questi primi disagi? Il consiglio, in generale, è quello di restare il più tranquille possibile osservando le modificazioni – spesso improvvise - del proprio corpo e iniziando, fin dai primi giorni, a convivere pacificamente con queste nuove (e inusuali) abitudini. Resta il problema, però, che spesso diventa difficile mostrare una calma zen di fronte a questi cambiamenti: ecco come affrontarli per partire fin da subito con il piede giusto.

 

Le nausee

Le nausee sono tra i sintomi più comuni delle prime settimane di gravidanza e, anche se generalmente scompaiono alla fine del primo trimestre, possono rivelarsi molto fastidiose. Anche se il disturbo risulta particolarmente noioso è bene, però, iniziare a conviverci fin da subito con la consapevolezza che, così come è arrivato, passerà.

 

L’alterazione dell’appetito

Più facile, invece, intervenire sull’alterazione dell’appetito che – così come le nausee – tende a manifestarsi tra i primi sintomi della gravidanza. In questo caso il consiglio è quello di assecondare il proprio corpo senza forzarsi ad ingerire alimenti che risultano poco graditi e consumando (con moderazione, ma liberamente) tutti quei sapori che appaiono particolarmente ghiotti: al procedere della gestazione ci sarà tutto il tempo per le (spesso necessarie) rinunce della dieta in gravidanza!

 

La stanchezza

Durante le primissime settimane di gravidanza può presentarsi anche una generale sensazione di stanchezza che ha come immediata conseguenza quella di far sentire le (neo)gestanti letargiche e poco attive. Anche in questo caso, però, forzarsi non serve a nulla: approfittate di ogni momento possibile per riposarvi e per coccolare questa improvvisa sonnolenza, il vostro corpo vi sta mandando un messaggio chiaro ed è bene ascoltarlo!

 

Il gonfiore

A dispetto di quanto non si creda in genere, un leggero gonfiore si manifesta fin dal primissimo periodo di gravidanza. Non forzatevi ad entrare in abitini ultra stretch e in giacche effetto seconda pelle: il vostro corpo vi sta chiedendo di stare un po’ più comodo e questa comodità gioverà anche al vostro umore!

 

Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Primi sintomi gravidanza: come affrontarli? » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.