0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come conquistare una ragazza: quattro tecniche efficaci

Come conquistare una ragazza? La domanda è di quelle dalle mille risposte che, in definitiva si riggrappano in quattro atteggiamenti: lo schermidore, l'adorazione della Sfinge, Fonzie e la vittima del colpo di fulmine. 

Come conquistare una ragazza? Con la tecnica dello schermidore, della Sfinge, di Fonzie o del colpo di fulmine!


La prima tecnica per conquistare una ragazza è quella che chiameremo  "dello schermidore": affondi rapidi, ritirate repentine e assoluta indifferenza. La quintessenza di questa tattica è tanto nella durata dei movimenti, quanto nella danza durante l'esecuzione. L’affondo può essere uno sguardo aperto e sorridente piantato sulla preda con un millimetro di intenzione di troppo, ma deve durare meno di un secondo. La ritirata che segue, al contrario, deve essere lenta e inesorabile: mai cogliere il primo sguardo ricambiato, bisogna aspettare il secondo. Mai affrettarsi a intercettare la possibilità di una cena a due, meglio rinviare un po’. E poi serve una spolverata di indifferenza: suggerire che c’è interesse, subito dopo dare a intendere che non è assolutamente interesse. Bisogna fischiettare guardando da un’altra parte abbastanza a lungo e poi ricominciare all’improvviso. La passione si nutre anzitutto di dubbio.

Conquistare una ragazza con la tecnica della Sfinge

La Sfinge è una bellezza algida, che concede solo a pochissimi eletti (per un nanogrammo alla volta) di avvicinarsi alla sua sfera emotiva, sensuale e quotidiana. Conquistare una ragazza-Sfinge richiede una dedizione al limite dell’adorazione. E ogni nanogrammo di confidenza con la sfinge costa carissimo: "sì possiamo vederci ma solo di pomeriggio, mi accompagni che devo fare una cosa". Sarà una sfacchinata chilometrica sotto quintali di pacchi oppure una passeggiata gelida con la sfinge imbronciata perché una formica le ha tagliato la strada o ancora un appuntamento con un’amica-intrusa che vi escluderà da qualunque partecipazione attiva. La sfinge ama sentirsi adorare alla vecchia maniera, il riferimento all’antichità egizia non è casuale. Il suo inseguitore deve essere attrezzato per un assedio lungo e doloroso che può durare anni, bisogna esserci tagliati.

Conquistare una ragazza con la tecnica di Fonzie

Lo spaccone piace: chi ha detto che lo spaccone non piace? Lo spaccone piace eccome, purché sappia scegliere il momento preciso per sedurre una ragazza appoggiando il gomito sul bancone del bar, aggrottando le sopracciglia e buttando lì qualche classicone stile “quegli occhi dovrebbero stare al Louvre”. L’essenziale è l’ambientazione. Fa strage di cuori in spiaggia, per esempio, perché alla fine il modello dei Vitelloni l’abbiamo in mente tutti (piaccia o non piaccia, si intende). È anche indicato durante una festa, soprattutto se l’interesse dello spaccone è rivolto a una fanciulla che si sta annoiando e lo dà a vedere. Mai usarlo, invece, per fare conquiste in una comitiva di ragazze che si stanno divertendo: può essere letale.

Il colpo di fulmine: la conquista d'effetto

Conquistare una ragazza-colpo di fulmine può voler dire: strappare un mazzo di fiori da un carretto lungo la strada per offrirlo a una sconosciuta appena incontrata. Oppure annodare i guinzagli dei cani per finire abbracciati in una pozzanghera (sempre con una sconosciuta). O ancora, chiedere all’ennesima sconosciuta, seduta di fronte sul treno, se ha programmi per il resto della sua vita; presentarsi su un velocipede inizio Novecento a un appuntamento per un caffè, saltare fuori da una torta di compleanno, organizzare un aperitivo in faccia al tramonto o una cena su una terrazza che guarda il mare. La tecnica del colpo di fulmine è talmente complessa che non funziona quasi mai. Quando funziona, però, ne vale la pena perché non è più una tecnica: è un colpo di fulmine e la tempesta è solo all'inizio.

Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Come conquistare una ragazza: quattro tecniche efficaci » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.