Ipertensione portale: cause, sintomi e terapia

Fai una domanda

Definizione

L’ipertensione portale designa un aumento della pressione a livello della vena porta.

Cause

L’ipertensione portale può essere prevalentemente dovuta ad un blocco della circolazione all’interno del fegato (soprattutto nell’ambito di una cirrosi) o della circolazione della vena porta come ciò in caso di trombosi di questa vena.

Sintomi

Essa si manifesta con l’esagerazione della visione delle vene superficiali dell’addome chiamata circolazione venosa collaterale, un accumulo di liquido nell’addome chiamato ascite, l’aumento della dimensione della milza o splenomegalia. Inoltre, essa è responsabile della formazione di varici esofagee, la cui rottura può provocare delle emoraggia digestive gravi.

Trattamento

La rottura delle varici deve essere anticipata utilizzando dei medicinali betabloccanti o intervenendo chirurgicamente soprattutto dalla loro legatura.