0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cosa bere al posto del caffè? Viva le alternative

Ci sono tanti diversi sostitutivi del caffè. Che, a lungo andare, dà dipendenza e non permette di dormire bene. Dal ginseng al cacao, dal matcha al germe di grano, ci sono molte altre bevande energizzanti.

Al posto del caffè si possono assumere molte bevande energizzanti, dal ginseng al cacao.


Troppe tazzine di caffè fanno male e non permettono sonni tranquilli, come già spiegato dall'Organizzazione mondiale della salute, che fissa a quattro il numero massimo di bicchierini. Ma spesso sarebbe meglio ridurre anche quelli. Per evitare di crollare di sonno a metà pomeriggio, però, ci sono delle valide alternative. Ecco quali:

Yannoh

Si tratta di una bevanda dal sapore di caffè d'orzo, che si ottiene dall'infusione di una bustina, come il normale tè. Non contiene caffeina ma aiuta a riprendere vigore e forza.

Ginseng

Non il caffè al ginseng ma la bevanda fatta con la radice stessa, che aumenta le difese immunitarie e allevia la fatica e la stanchezza. Si tratta di una bibita che somiglia molto al caffè ed è largamente disponibile ormai anche in Italia.

Erba di grano

Con questa pessima traduzione di wheatgrass, è arrivata in Italia la bevanda molto di moda negli Stati Uniti, un insieme di frumento, oro e farro germogliati, ricca di vitamine e minerali, oltre che di clorofilla (da cui il colore verde acceso). Oltre ad essere considerata molto nutriente, il suo succo è energizzante.

Tarassaco

Le tisane di tarassaco, oltre ad avere delle ottime proprietà diuretiche, perfette contro la ritenzione idrica e per purificare le vie urinarie, hanno un sapore intenso che può aiutare quelli che cercano di allontanarsi dalla caffeina.

Matcha

Il tè matcha è ricchisimo di antiossidanti, ed è molto amato in Giappone. Fa bene alla pelle, disintossica e drena, ma aiuta anche a digerire, come il caffè. Attenzione però, in questo caso contiene della caffeina, quindi non si può abusarne.

Cacao

Il cacao ha delle proprietà energizzanti, tant'è che questo era l'utilizzo originale che ne veniva fatto dalle popolazioni native d'America. Meglio usare del cacao biologico e sostituirlo ad uno dei caffè della giornata, quando ci sentiamo fuori forma o stanchi.

Zenzero

Altra bevanda in grado di dare vigore e tono è il decotto di zenzero, che si prepara mettendo in infusione lo zenzero fresco in acqua bollente. Ottimo anche da aggiungere ai frullati di frutta, per dare maggiore energia.


Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Cosa bere al posto del caffè? Viva le alternative » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.