0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Godfrey Baguma, l'uomo più brutto del mondo, è papà di 8 figli

Godfrey Baguma è una star conosciuta in Uganda che ha scelto come nome d'arte Ssebabi "il più brutto di tutti". L'uomo più brutto del mondo, che ha trasformato la sua sventura più grande nella sua fortuna, è appena diventato padre del suo ottavo figlio. 

L'ugandese Godfrey Baguma, nome d'arte Ssebabi "il più brutto di tutti" è una star e padre di 8 figli.


Godfrey Baguma ha fatto di necessità virtù e visto che la fortuna premia gli audaci ha vinto tutte le sue battaglie. In Uganda, il suo paese, è una star. Lo conoscono con il suo nome d’arte, Ssebabi - ovvero “il più brutto di tutti” -, ballano al ritmo delle sue canzoni e la sua famiglia lo adora. Sua moglie soprattutto, tanto che è appena diventato padre del suo ottavo figlio. 

Ssebabi ha davvero un aspetto inconfondibile: la malattia (sconosciuta) di cui soffre fa sì che il suo volto sia asimmetrico e sproporzionato rispetto al corpo ma lui, 47 anni e coraggio da vendere, si è rimboccato le maniche e l’ha trasformato nella sua fortuna.       

Il primo matrimonio, che gli ha dato due figli, è naufragato: “Stava con me solo per i miei soldi - ha raccontato a KFM -. Tutti le ripetevano che poteva avere di meglio e alla fine è scappata con un altro”. Poco male: Ssebabi ha conosciuto la 18enne Kate Namanda, e la vita è ricominciata: “Sono rimasto con lei quattro anni prima che la sua gente sapesse dove si trovava”. Una precauzione intelligente - “Se ci avessero visto insieme prima del nostro primo figlio l’avrebbero convinta a lasciarmi” - che però non ha funzionato, non subito, per lo meno: “Mi ha lasciato quando era incinta di sei mesi, ma penso che in seguito abbia accettato il suo destino perché è tornata due mesi più tardi. Le ho detto che non avevo scelto io il mio aspetto e che se per lei questo era un peso era libera di andarsene”.

Kate Namanda ha scelto di rimanere e nel 2013 si sono sposati e sono andati a vivere a Kyazanga, nel remoto distretto ugandese di Lwengo dell'Uganda. Una cerimonia più unica che rara, dove gli ospiti hanno dovuto pagare 4mila scellini ugandesi (poco più di un euro) per festeggiare la donna che diventava la moglie di Ssebabi, “l’uomo più brutto di tutti” che ha trasformato la sua sventura nella sua fortuna più grande. Congratulazioni Ssebabi!




Copyright foto e video: YouTube