0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

10 luoghi comuni sulle donne (e ciò che bisogna pensare davvero)

Sulle donne circolano tanti luoghi comuni. Dalla guida al senso dell'orientamento, ecco quali sono i più duri a morire e come stanno veramente le cose.

I luoghi comuni sulle donne sono davvero tanti. Ecco spiegati i motivi e le verità.


Le donne non hanno il senso dell'orientamento

Se un uomo si perde tra le strade di un paesino, non c'è problema. Se capita a una donna, invece, le si rimprovera di non avere il senso dell'orientamento. C'è chi sostiene che gli uomini si orientino in modo razionale e le donne in modo sentimentale (per esempio grazie ai loro negozi preferiti). La spiegazione degli antropologi è che gli uomini si spostano più facilmente perché hanno viaggiato di più nel corso della storia. Esiste un'altra spiegazione: è solo un pregiudizio.

Le donne sono frivole 

Sembra che le donne passino i loro pomeriggi nei negozi a far fuori il loro stipendio. Se siete bionde, è ancora peggio: non siete, ovviamente, in grado di capire neanche il titolo della prima pagina di un giornale e le uniche percentuali che sapete calcolare sono quelle dei saldi. Peccato che, secondo le ultime statistiche, le ragazze se la cavino sempre meglio a scuola rispetto ai loro compagni maschi. E siamo sicuri che i pomeriggi trascorsi davanti ai videogame siano più intellettualmente stimolanti dello shopping?

Le donne non sanno guidare 

Situazione classica: la famiglia Rossi va in vacanza. Chi è al volante? Il signor Rossi, naturalmente. Perché? Perché le donne non riescono arrivare a destinazione, confondono i pedali e guidano sulla linea bianca. Ma secondo le statistiche, le donne al volante sarebbero meno pericolose degli uomini, e parcheggerebbero persino meglio! E se gli uomini fossero semplicemente i gelosi custodi della propria auto?

Le donne sono romantiche 

A loro piacciono la Bella Addormentata, il riflesso della luna sul mare, i sonetti, le gondole e i gondolieri, i matrimoni... si dice che le donne abbiano un maggior bisogno di impegno e lealtà. Questo poteva essere vero in un’epoca in cui avere un marito significava soprattutto una posizione sociale. Ma oggi? Nella maggior parte dei casi, sono le donne che avviano le pratiche di divorzio. E tradiscono il partner proprio come fanno gli uomini.

Le donne sono materne 

Sapevate che, in passato, le donne benestanti affidavano i neonati a una balia? I tempi sono cambiati, e il concetto di infanzia ha oggi una nuova dimensione. Ma se è vero che molte donne hanno un istinto materno e vogliono diventare mamme, alcune non hanno nessuna intenzione di avere figli. Avete mai sentito parlare delle childfree?

Le donne sono fisicamente più deboli 

Le donne sono spesso definite come “il sesso debole”. Secondo studi scientifici, però, le donne sono più resistenti alle temperature estreme, alla fame, alla fatica, e ad alcune malattie. Sono messe a dura prova dal parto e, in media, vivono più a lungo a degli uomini.

Le donne parlano troppo

Si dice spesso che le donne parlano molto, anche troppo, e che gli uomini preferiscono tenersi tutto dentro. Questo perché, fin da piccole, le donne sono abituate a comunicare (per esempio per giocare al mercato), mentre gli uomini preferiscono giocare a calcio. Dietro questa teoria si nasconde un un pregiudizio negativo: le donne "chiacchierano" di cose futili e gli uomini "discutono" di cose serie. 

Le donne hanno un metabolismo diverso 

Se c’è una differenza tra uomini e donne è il grasso. Negli uomini, per ordine del testosterone, le cellule adipose si posizionano nella parte superiore del corpo: collo, spalle, petto e stomaco. Nelle donne, invece, preferiscono collocarsi nella parte inferiore (glutei, fianchi e cosce). 
Altra differenza, la cellulite: anche se alcuni uomini sperimentano questa disgrazia, la buccia d'arancia resta prevalentemente un problema femminile. Gli uomini piuttosto mettono su la pancia tipica del bevitore di birra e le "maniglie dell'amore". La più grande ingiustizia però resta altrove: si tratta della pressione sociale: chi non ha mai visto una ragazza dichiarare, all'acquisto del suo costume da bagno, che sta per iniziare una dieta? Mentre agli uomini basta toccarsi la pancia e dire "beh, ovviamente tutto questo è muscolo"!

Le donne non hanno spirito scientifico 

Per le donne gli studi letterari, agli uomini la matematica? Non è così semplice. È vero che le facoltà di ingegneria sono popolate quasi esclusivamente da uomini, e quelle letterarie da donne. Colpa degli ormoni? Alcuni sostengono che il cervello maschile avrebbe una migliore capacità di logica, mentre il cervello femminile, in cui predominerebbe l'emisfero destro (anche se questa teoria sugli emisferi non è stata affatto dimostrata), quello dei sentimenti e delle emozioni, è più incline ai settori della comunicazione e dell’arte. Forse, però, se ci sono ancora così poche ragazze nel settore scientifico è perché la società (insegnanti, genitori), inconsciamente le spinge in quella direzione. Da una bambina ci aspettiamo peggiori risultati in matematica rispetto a un ragazzo. Risultato: le donne che sviluppano le loro abilità matematiche sono meno numerose e da qui si deduce che hanno meno talento. E il ciclo ricomincia perché lo sviluppo del cervello è fortemente influenzato dall'esterno, per tutti gli stimoli che provengono dall'ambiente, dalla cultura, dalla famiglia e dalla società. Sappiate comunque che esistono tante donne che di mestiere fanno l'ingegnere, l'informatico, il pilota...

Tra di loro, le donne sono meschine

"La donna è un lupo per la donna". Questa è l’opinione di due ricercatrici americane, il cui studio dice che le donne che lavorano passano il loro tempo a denigrarsi, a tirarsi colpi bassi e non si aiutano a vicenda per ottenere promozioni. La loro colpa, secondo le autrici? Avere successo in un mondo di uomini: una donna di successo non sempre è disposta ad aiutare le altre, ma alcune di loro, per fortuna, preferiscono dare pieno significato al concetto di solidarietà femminile. L'amicizia a volte è così forte tra le donne che gli uomini si sentono messi da parte: chi è quest’amica invadente che conosce i segreti di sua moglie, che è informata sulla loro vita intima, che è la sola a trovare le parole che la sollevano? È la gelosia, forse, che fa nascere questo pregiudizio negli uomini.


Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « 10 luoghi comuni sulle donne (e ciò che bisogna pensare davvero) » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.