0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Tende: il tipo adatto a ogni stanza e ogni finestra

Le finestre mettono in comunicazione la casa con l'esterno e fanno entrare la luce. Spesso le trascuriamo, ma sono fondamentali per l'armonia degli interni. Devono essere funzionali (e quindi proteggere dal freddo, dal rumore, dagli sguardi...), ma anche rispettare l'estetica della stanza. Vediamo come scegliere le tende giuste per ogni stanza e ogni tipologia di finestra.

Le tende sono un particolare molto importante nell'arredamento di casa.


Scegliere la tipologia di tenda

Il primo passo consiste nello scegliere lo stile del vano finestra: tende in tessuto, veneziane e pannelli giapponesi sono alcune opzioni, che possono adattarsi più o meno bene all'atmosfera della vostra stanza.

Le tende di tessuto, comode ed eleganti
Di solito, le tende di tessuto si adattano perfettamente ai diversi tipi di finestre. In salotto, in camera da letto o nello studio, diventano un accessorio prezioso, che permette di dare alla stanza un aspetto più chic e accogliente. Disponibili in diversi tessuti, colori e fantasie, le tende permettono di creare molteplici atmosfere e possiedono un’importante funzione decorativa. Si può giocare con gli effetti di trasparenza per lasciar passare meglio la luce, e scegliere dei colori in armonia con l’arredamento. Inoltre, le tende non obbligano a seguire la forma della finestra, dando così la possibilità di correggere gli eventuali difetti di un vano.

Le veneziane, utili e design
In certe stanze, le veneziane possono rivelarsi molto pratiche. In cucina, per esempio, l'acqua e la cottura dei cibi possono rovinare le tende di tessuto. Si può optare per dei materiali più resistenti, come il legno o il metallo, e per dei sistemi d’apertura più pratici. Oggi esistono diverse tipologie di veneziane:
- orizzontali: fatte di lamelle di legno, di plastica o di alluminio, permettono di giocare con la luce e di nascondersi da un eventuale palazzo di fronte; 
- verticali: il principio è lo stesso, ma le lamelle sono disposte verticalmente. Sono particolarmente adatte alle grandi finestre e porte-finestre. 
- esistono anche le tapparelle di stoffa e le tende a rullo: in questo caso, il tessuto si arrotola intorno a un bastone, e lascia filtrare la luce solo parzialmente.

Tende a pannello, chic e originali
Altra opzione molto in voga: le tende a pannello in stile giapponese, che danno un tocco elegante e contemporaneo alla stanza. I pannelli sono di solito lisci e senza pieghe, e si spostano facendoli scorrere su un binario. Rendono l'ambiente chic e zen.

Ad ogni finestra la sua funzione

Le tende vanno scelte tenendo conto di una serie di criteri. In funzione dell’uso della stanza, dell’esposizione della finestra, di ciò che si trova di fronte e del rumore, adatteremo lo stile, i materiali e la trasparenza.

I limiti delle stanze
Ad ogni stanza, la sua funzione e ad ogni finestra, la sua utilità. In camera da letto, per esempio, sceglieremo delle tende coprenti, per nasconderci da un eventuale palazzo di fronte e proteggerci dalla luce (a meno di non avere delle tapparelle o delle persiane sufficientemente oscuranti). In salotto, lo scopo sarà lasciare entrare la luce creando un'atmosfera piacevole: in questo caso, sono ideali i tendaggi leggeri. Per le cucine e i bagni bisogna optare per dei tessuti pratici e resistenti.

Materiali e sole
Anche l’esposizione della stanza rispetto al sole è importante, in particolare quando la finestra è a sud. Quando sono esposti al sole, i materiali devono essere resistenti, perché altrimenti rischiano di sbiadire. Allo stesso modo, bisogna fare attenzione alla posizione dei caloriferi. 

L’arte di camuffare
A volte, la vista da una finestra non ha niente di interessante, anzi, è meglio nasconderla. Una vista sgradevole o fastidiosa può facilmente essere nascosta da una leggera tenda velata, che vi permetterà di non guardare l'orribile palazzo di fronte senza rinunciare alla luce. Se volete regolare la luminosità della stanza, optate per le veneziane. 
Infine, le tende possono anche avere semplicemente una funzione decorativa. Possono dare un tocco particolare alla stanza, per nascondere un muro rovinato o per raddrizzare gli infissi irregolari di una finestra.

Luce, materiali e colori

Le tende sono un vero e proprio complemento d'arredo, e permettono di dare un tocco di stile in più alla stanza. Di solito vengono messe alla fine, una volta dipinti i muri e sistemati i mobili. La finestra dovrà essere in armonia con il resto della stanza, sia nel caso in cui le tende siano abbiate al resto dell'arredamento, sia che si voglia metterle in risalto.

Il colore
La scelta del colore delle tende andrà fatta in funzione delle tinte dominanti della stanza. Si può optare per un total look colorato, con delle tende sulle stesse tonalità, in modo da fondere visualmente le finestre nell’arredamento e ingrandire lo spazio; oppure si può scegliere un colore in contrasto con il resto, in modo da mettere in risalto la finestra.

Così come i colori dei muri, anche le tende scure cattureranno la luce e tenderanno a rimpicciolire lo spazio. Viceversa, dei colori chiari, più discreti, ingrandiranno visualmente la stanza. È anche possibile giocare con la luce optando per delle tende leggere e variopinte: delle tende velate rosse o gialle riscalderanno l’atmosfera come una lampada colorata.

Lo spazio
Le tende permettono di modificare l’aspetto delle finestre e di giocare con le forme. Si può anche dare l’impressione che le finestre siano più grandi di quanto non lo siano davvero, sistemando l’asta al di sopra dell’apertura e mantenendo un margine importante sui lati.

I tessuti
Per le tende, la scelta dei materiali è molto vasta e permette di dare un certo stile alla stanza. Le fibre naturali, come il lino, daranno una nota semplice e naturale, mentre il taffettà di seta creerà un look un po' barocco.

Ora che avete tutti gli elementi, non vi resta che scegliere le tende che fanno al caso vostro!


Copyright foto: Istock
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo