0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Antibiogramma: come si fa?

L’antibiogramma è un esame molto importante che determina il livello di resistenza di un certo tipo di microrganismo ad un antibiotico.



Antibiogramma: che cos’è?

Un antibiogramma consiste nel mettere a contatto un pannello di antibiotici con un batterio per vedere come quest’ultimo reagisce all’azione dell'antibiotico. L’antibiogramma permette di misurare la capacità di un antibiotico di inibire la presenza batterica e di misurare dunque la sua capacità.

Antibiogramma: a cosa serve?

Gli antibiotici non sono tutti efficaci contro i batteri, per questo l’antibiogramma aiuta il medico nella scelta dell’antibiotico da prescrivere e ne determina la sua efficacia.


==Leggere un antibiogramma=
L’efficacia di un antibiotico si rivela tramite il contatto con il batterio che può essere sensibile all'antibiotico (che sarà dunque efficace), intermediario con l’antibiotico che sarà efficace solo in certe condizioni e infine il batterio può essere resistente provando così l’inefficacia del batterio.

Avvertenze

Le tecniche della realizzazione di un antibiogramma differiscono a seconda del laboratorio, è dunque indispensabile il consulto di un medico prima di intraprendere una cura antibiotica.


Foto: © Chansom Pantip - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

Aggiungi commento

Commenti

Commenta la risposta di utente anonimo