Ematologia - Definizione

Fai una domanda

Definizione

L’ematologia è una specialità medica dedita allo studio delle patologie inerenti il sangue.
Il sangue circola in tutto l’organismo e ha delle funzioni essenziali (nutrizione, respirazione, regolazione, difesa, ecc.). Le patologie adesso legate possono avere gravi conseguenze: definite in gergo come emopatie, le malattie del sangue possono avere origine da un problema legato principalmente alla fabbricazione di cellule sanguigne, al midollo osseo o inerenti alla disfunzionalità delle stesse cellule. Possono riguardare patologie benigne (come carenze vitaminiche, anomalie dell’emoglobina), o patologie gravi, come la presenza di linfonodi, leucemie, malattie tromboemboliche o problemi di coagulazione. Oltre al versante clinico, l’ematologia si bassa anche sul versante biologico, occupandosi della diagnosi delle stesse patologie su campioni di sangue e midollo. Essa raggruppa tutte le analisi praticate in laboratorio, come i prelievi del sangue che consentono di valutare il tasso di globuli rossi e quello dei globuli bianchi, il numero di piastrine, il tenore dell’emoglobina e i valori del ferro nel sangue.