Salasso (flebotomia) - Significato

Fai una domanda

Significato

Il salasso in medicina è un prelievo terapeutico di sangue effettuato al livello del piegamento del gomito tramite prelievo venoso, come quando avviene durante la donazione di sangue. A lungo utilizzato per curare quasi tutte le malattie all’epoca del Rinascimento dove la pratica divenne molto popolare, oggi il salasso viene effettuato solamente per trattare gli edemi polmonari gravi, l’emocromatosi o la policitemia. Il salasso serve a diminuire il volume corpuscolare e l’eccesso di ferro nel sangue.