Glucagone

Ottobre 2017

Il glucagone, ormone secretato dal pancreas, gioca un ruolo fondamentale nella trasformazione dei glucidi, siti nel fegato, (glicogeno) in glucosio destinato al sangue, in gergo si parla di glicogenolisi. In abbinamento con l’insulina, mira a ristabilire il tasso di glicemia nel sangue.



Definizione

Il glucagone è utilizzato in caso di ipoglicemia (tasso di zucchero basso nel sangue). Si rivela utile in caso di diabete insulinodipendente (ossia quando si necessita di iniezioni di insulina), quando il paziente non è in grado di somministrarsi del glucosio (ad esempio in caso di perdita di conoscenza a causa di un sovradosaggio o per diabete). In questi casi sarà somministrato per iniezione sotto cutanea, intramuscolare o per endovena. In alcuni esami radiologici, il glucagone viene utilizzato per rallentare temporaneamente i movimenti dello stomaco e dell’intestino.

Proprietà

Il glucagone possiede delle proprietà iperglicemizzanti (al contrario dell’insulina che è ipoglicemizzante). Esso provoca l’aumento della quantità di glucosio nel sangue (glicemia). Il glucagone è prodotto dalle cellule alfa del pancreas solo quando il tasso di glucosio nel sangue diminuisce in maniera importante (quando supera il limite di 0.65g/L giungendo fino a 1g/L). Esso interviene a livello del fegato dove è capace di generare, in una decina di minuti, la produzione di glucosio e di liberarla nel sangue, correggendo il tasso di glicemia.

Farmaci con glucagone

Esiste un solo farmaco contenente questo ormone il Glucagen®, utilizzato in caso di ipoglicemia gravi. Conservare il farmaco in frigo ad una temperatura di 4°. La durata della sua efficacia è relativamente corta, pertanto si consiglia di verificarne la data di scadenza.


Foto: © molekuul - 123RF

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2017 alle 12:41 da AnnaBellini.
Ce document intitulé «  Glucagone  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.