Phenergan®: indicazioni, posologia ed effetti secondari

Fai una domanda
Phergan® o Fergan®, come commercializzato in Italia, è un farmaco a base di cloridrato di prometazina utilizzato per trattare i sintomi delle allergie cutanee e del tratto otorinolaringoiatra.



Indicazioni

L’assunzione di Fergan® è consigliabile in caso di sintomi tipici delle allergie quali riniti stagionali e non congiuntiviti allergiche orticarie. Esso è consigliato anche nei casi di insonnia occasionale o transitoria, ma no per quei casi di insonnia cronica. La posologia è di 1 o 2 compresse, da somministrare la sera, per il più breve tempo possibile.

Controindicazioni

Phenergan® (Fergan) non deve essere utilizzato in caso di ipersensibilità al suo principio attivo (la prometazina cloridrato) o ad uno dei suoi eccipienti. Non deve essere somministrato a soggetti di età inferiore a 15 anni e in presenza di allergia al grano e in gravidanza o allattamento.

Effetti indesiderabili

Gli effetti secondari correlati all’utilizzo di Phenergan®, molto spesso riscontrati, sono: sonnolenza (soprattutto all’inizio del trattamento); secchezza alla bocca costipazione, disturbi della sistemazione visiva, ritenzione urinaria, ipotensione ortostatica, tremori, confusione mentale.

Precauzioni d’uso

Phenergan® (Fergan) deve essere utilizzato con prudenza in soggetti che presentano epilessia, poiché esso abbassa la soglia epileptogenica. Bisogna inoltre sorvegliare soggetti a rischio di ritenzione urinaria, poiché essi possono sviluppare un globo vescicale che necessita dell’inserimento urgente di una sonda urinaria. Si sconsiglia di mettersi alla guida, poiché come precedentemente detto, è possibile che il farmaco crei sonnolenza. Da evitare l’assunzione di alcol durante il trattamento.