Arnica compositum®: indicazioni e posologia

Fai una domanda
L’Arnica compositum® è un rimedio omeopatico a base di diverse piante officinali con effetto antinfiammatorio derivato da lesioni muscolari, scheletriche e che riguardano i tendini e le gengive.



Componenti

Le piante che compongono arnica compositum Heel® sono circa quindici tra cui: l’arnica montana, la calendula, la belladonna, la chamomilla, il symphytum, l’echinacea angustifolia e purpurea, e altre ancora. Tutti rimedi omeopatici che presentano azioni antinfiammatorie, antisettiche, cicatrizzanti, antalgiche e atta al riassorbimento di ogni forma di traumi, edemi, ascessi e lesioni.

Benefici

L’applicazione di creme o assunzione di compresse a base di Arnica compositum® hanno differenti effetti sull’organismo. Come già accennato in prevalenza questa composizione viene usata come antinfiammatorio, ma essa nasconde anche proprietà che permettono di curare otiti, stimolare le cellule e i tessuti di granulazione, azione antiessudativa ed emostatica. Nella metodologia omeopatica questo rimedio permette, dunque, di curare e guidare l’organismo a guarire naturalmente.

Posologia

Arnica compositum® è venduta sotto forma di pomata, fiale, gocce e granuli. La posologia di somministrazione è strettamente correlata al tipo di trauma che si vuole curare. Nelle forme più gravi è possibile assumere anche una compressa ogni quindici minuti, per potenziare la reazione della sintomatologia. Anche la variabile dei CH (misurazione della diluizione omeopatica dei componenti) varia dei granuli varia a seconda del caso.