0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Arteriopatia obliterante – Definizione


Definizione

L’arteriopatia obliterante (o arteriopatia obliterante degli arti inferiori) è un termine utilizzato per definire una patologia che designa un’ostruzione delle arterie che irrigano gli arti inferiori. Questa ostruzione è causata da depositi di colesterolo che si formano a livello della parete delle arterie e che generano sintomi tendenti ad aggravarsi progressivamente. In presenza di un’arteriopatia obliterante allo stadio iniziale si hanno dei dolori durante la marcia, che diventano sempre più acuti anche per brevi distanze fino a manifestarsi anche a riposo. Esami quali il doppler degli arti inferiori o un’arteriografia consentono di localizzare le zone ostruite e di agire sia con una terapia medica o se la situazione si trova in uno stadio avanzato, con un intervento chirurgico svolto posizionando un bypass arterioso o uno stent (una protesi interna al dotto di un’arteria).
Il documento intitolato « Arteriopatia obliterante – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.