Lactobacillus: proprietà e benefici

Fai una domanda
Il lactobacillus è un gruppo di batteri presenti in grandi quantità nell’organismo. I batteri lattici si ritrovano nella mucosa intestinale, nella bocca, nella vagina e su alcuni alimenti di origine vegetale. Questa sostanza è presente nei prodotti fermentati e non dà origine ad alcuna malattia.


Utilizzo

I lactobacillus sono utilizzati nell’alimentazione per la composizione di prodotti fermentati quali yogurt (con lactobacillus blugarcus e streptococco thermophilus), i formaggi, il vino, sottaceti e pane lievitato. Il latte fermentato è estremamaente ricco di lactobacillus. Da un punto di vita terapeutico, il lactobacillus è utilizzato per equilibrare la flora intestinale. Si parla comunemente di probiotici (integratori alimentali) cche comprendono i diversi tipi di /faq/5865-lactobacillus-acidophilus-definizione, casei, crispatus, delbruckii, paracasei, plantarum, reuteri, rhamnosus e altri ancora. Essi vengono spesso utilizzati per contrastare eventuali intolleranze al lattorio, per prevenire e alleviare stati di diarrea (in particolar modo in caso di gastroenterite), per contrastare ulcere gastroduodenali o ancora contro la malattia di Crohn.

Proprietà

I lactobacillus sono capaci di riequilibrale la flora intestinale, migliorandone il funzionamento naturale delle cellule. Essi esercitano un effetto di simbiosi che autorizza la flora intestinale stessa a selezionare i batteri non patogeni. A livello alimentare i lactobacillus consentono una coagulazione del latte acidificandolo, e in seguito partecipando alla tappa finale dell’affinamento. Nel pane e vino, il lactobacillus esercita un’azione di fermentazione (consentendo di disacidificare il vino, donandogli il suo gusto caratteristico). Al contrario, i lactobacillus possono anche alterare gli alimenti (ad esempio ammuffendo la carne che presenta quella tipica patina verdastra) o per la fabbricazione di alcool quali sidro o whisky. A livello dell’organismo, i lattobacillus svolgono un ruolo protettivo nei confronti delle infezioni.

Effetti collaterali

I lactobacillus possono provocare effetti indesiderati per coloro che presentano uno stato infettivo. Essi sono sconsigliati in presenza di una grave pancreatite acuta ma non presentano ulteriori effetti da segnalare.

Farmaci contenenti lactobacillus

Il solo farmaco contenente lactobacillus è il Lacteol® ma esistono altri prodotti per lo più integratori alimentari, che non possono essere propriamente considerati farmaci.