0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Substantia nigra – Definizione


Definizione

La substantia nigra, detta anche sostanza nera, è una piccola parte della zona celebrale che la dimensioni approssimative simili a quelle di una lenticchia. Essa fa parte del nucleo del sistema nervoso e raggruppa circa 400000 neuroni (tipi di cellule nervose) e prende il suo nome dalla neuromelanina presente nelle sue cellule, un pigmento scuro che fa apparire le cellule di colore nero. La substantia nigra secerne dopamina, un neurotrasmettitore (che permette ai messaggi di circolare tra i neuroni) regolante i movimenti. La dopamina influisce ugualmente sulle nostre capacità mentali e le nostre emozioni. Alcune malattie, come il morbo di Parkinson, provocano la distruzione delle cellule della sostanza nera, con il risultato di dosaggio insufficiente di dopamina, che spiega i tremori incontrollati e la confusione mentale osservabile in presenza di questa malattia.
Il documento intitolato « Substantia nigra – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.