0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Pitiriasi rosea: cause, sintomi e cura

La pitiriasi rosea di Gilbert è un’infezione della pelle benigna caratterizzata dall’apparizione di placche rosse accompagnate da una leggera desquamazione. Ecco il punto su questo tipo di pitiriasi cutanea assai frequente.


Definizione

La pitiriasi rosea si manifesta in un primo tempo con l’apparizione di una placca rossa, in generale sul torace separata in due zone distinte: una zona centrale chiara e una zona periferica di colore rossastro. Le piccole placche tendono ad apparire sulle estremita, sull’addome e sui fianchi.

Cause

La pitiriasi rosea può comparire a tutte le età, e in modo particolare negli adulti giovani tra i 10 e i 30 anni. Non esistono cause prestabilite, sembrerebbe infatti che la sua origine sia infettiva, indotta da diversi agenti quali micoplasma, picovirus e herpes.

Sintomi

L’apparizione di una placca di forma ovale caratterizzata da una colorazione bruna o rosa, il cui centro è spiegazzato e presenta un bordo rosa e squamoso. Essa può essere grande di qualche centimetro di diametro. La placca è spesso localizzata sul torace, all’interno delle cosce, sulle braccia, sul pube e l’addome. Due o tre giorni dopo la sua comparsa, la placca tende ad evolversi in un’eruzione di piccole placche a forma di medaglione. Queste eruzioni possono accompagnarsi a piccoli malesseri e mal di testa, ma non a prurito.

Cura

Le placche scompaiono tra le 4 e le 6 settimane con una probabilità alta di recidiva. Il trattamento consente di alleviare i sintomi, come i pruriti o le infezioni batteriche secondarie. Nessun trattamento consente di agire sulla malattia.

Esposizione al sole

Come altre forme infettive della pelle, si sconsiglia di esporsi sia alla luce naturale del sole che a raggi UV. In alternativa potrebbe essere proposto al paziente un'esposizione all'ultravioletto Piper per pochi minuti sotto controllo medico. Si consiglia di rivolgersi al proprio medico per delucidazioni in merito.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo