0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Zigote – Definizione


Definizione

In biologia, lo zigote (definito anche cellula uovo) corrisponde al primo stadio della vita. Negli esseri umani e negli animali, trattasi del risultato della riproduzione sessuale, dell’unione tra un ovocita e uno spermatozoo. Gli zigoti contengono il deutoplasma (o tuorlo), riserve energetiche che vengono utilizzate nella fase dello sviluppo dell’embrione. Esistono diversi tipi di zigote, distinti a seconda della loro struttura e in base al contenuto del tuorlo: centrolecitico (insetti, crostacei, ragni), eterolecito (anfibi), oligolecito (ricci e stelle di mare), telolecito e alecito (i mammiferi con placentati).
Il documento intitolato « Zigote – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.