0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Epididimo - Definizione


Definizione

L’epididimo fa parte dell’apparato genitale maschile, ricopre la parte posteriore del testicolo e corrisponde alla parte iniziale dei condotti che permettono la secrezione dello sperma. Quest’organo permette lo stoccaggio, la maturazione e il trasporto degli spermatozoi verso l’esterno durante l’eiaculazione. Nel caso in cui un’infiammazione colpisca l’epidermide nella zona dell’epididimo (che spesso può essere di origine batterica, causata da un’infezione sessualmente trasmissibile) possono manifestarsi febbre, dolori testicolari e l’infiammazione della borsa scrotale (e un suo conseguente aumento di volume e arrossamento).
Il documento intitolato « Epididimo - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.