Ugola - Definizione

Fai una domanda

Definizione

L’ugola (chiamata anche velopendulo) è un tessuto membranoso, di circa 10-15 millimetri di lunghezza, situato in fondo alla bocca. Grazie alla sua componenente muscolare, questa membrana beneficia di un’importante capacita di contrazione, il cui ruolo è essenziale nella deglutizione salivare e alimentare. Inoltre l’ugola agisce sulla quantità di ossigeno che passa nella faringe permettendo così l’emissione di suoni. L’infiammazione del velopendulo è chiamata uvulite.
Un’ugola dalla lunghezza troppo sviluppata può essere tra le cause del russare e in alcuni casi, per evitare questo fenomeno, viene praticato un piccolo intervento chirurgico.