0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come rinforzare le unghie: metodi naturali

Le unghie deboli possono essere rinforzate con metodi naturali e con la giusta alimentazione. Ecco come fare.
 

Per rinforzare le unghie adottate una sana alimentazione, bevete tanta acqua e usate olio di ricino e burro di karitè. © Robert Przybysz/123RF


Spesso capita di avere unghie molto fragili, che si sfaldano facilmente. Tra le cause c'è lo stress, una cattiva alimentazione o l'esposizione prolungata al freddo e all'umidità. Inoltre la colpa potrebbe essere di un malfunzionamento della tiroide o di altre patologie, ma in quel caso servirà la visita di uno specialista per stabilire la cura migliore. In tutti gli altri casi le unghie deboli possono essere curate con metodi naturali e la giusta alimentazione.
 

Come rinforzare le unghie deboli

Per rinforzare le unghie fragili bisogna reintegrare il ferro, il calcio, le vitamine A e B e lo zinco. Può essere utile bere molta acqua durante la giornata e tenere le mani lontane dall'umidità, quindi quando lavate i piatti, ad esempio, indossate sempre i guanti e proteggete le unghie con una crema nutriente. Tra i rimedi naturale, c'è il burro di karitè, il decotto di equiseto in cui lasciare le unghie per un quarto d’ora e il bicarbonato, sempre un valido alleato come disinfettante. Evitate il fumo, anche quello passivo.


Cibi per rinforzare le unghie

L'alimentazione è fondamentale per risolvere il problema delle unghie deboli e sfaldate. Mangiate pesce, ricco di omega 3, mandorle e frutta secca, riso integrale e i latticini, che contengono tanto calcio, così come gli spinaci e la lattuga. Mirtilli a volontà, kiwi e arance, ma anche uova e carne rossa. Evitate fritti, alcolici e le bevande gassate. Inoltre, bevete almeno due litri d'acqua al giorno.
 

Rinforzante per unghie fai da te

Per creare un rinforzante fai da te procuratevi 2 cucchiai di burro di karité, un cucchiaio d'olio d'oliva, olio essenziale al limone e un cucchiaio di olio di ricino. Fate sciogliere il burro a bagnomaria e poi aggiungete gli oli, mescolando bene fino a che il composto non diventa tiepido ed omogeneo. A quel punto aggiungete 5 gocce di olio essenziale al limone e la punta di un cucchiaino di cera d'api per aumentare la densità del prodotto. Applicatelo sulle unghie una volta al giorno e massaggiate per almeno 10 minuti.

Il documento intitolato « Come rinforzare le unghie: metodi naturali » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.