0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cibi che contengono ferro

Quali sono gli alimenti ricchi di ferro? E come eliminare la mancanza di questo prezioso micro-elemento? Ecco l'elenco dei cibi.

Sono tanti gli alimenti ricchi di ferro. Ma bisogna sapere come assumerli, per trarne beneficio.


Il ferro è un minerale fondamentale per il nostro organismo, e in particolare è un componente essenziale dell'emoglobina, che porta ossigeno dai polmoni al resto del corpo, e della mioglobina, che rifornisce di ossigeno anche i muscoli.

Alimenti ricchi di ferro

In cima alla classifica degli alimenti che contengono ferro ci sono le carni rosse come il manzo, il cavallo, il pollo, la selvaggina. Tra il pesce, sono ricchi di ferro il tonno, il merluzzo e il salmone, ma anche (e soprattutto) molluschi come le cozze, le seppie, i calamari e le vongole. Ottimi i legumi, dai fagioli ai piselli alle lenticchie. E i cereali, la frutta secca, la verdura dalle foglie verde scuro come gli spinaci, e poi broccoli, carote e pomodori. Per i vegani e i vegetariani, ci sono l’alga spirulina, la soia, i semi di zucca, la quinoa. E per tutti, il cioccolato fondente. 

Carenza di ferro? Le ricette

Per una tavola imbandita e ricca di alimenti contenenti ferro, si parte con un sanguinaccio cotto, che però potrebbe non ottenere il favore di tutti i commensali. Come del resto i fegatini di pollo e di agnello, anche se andrà meglio con un ragù di lepre, del fois gras, oppure del roast beef. Non tutti piatti di carne, ovviamente: si possono servire vongole con prezzemolo, gamberi alla griglia o un trancio di salmone all'arancia. Una golosa alternativa è un’insalata di fagioli bianchi, broccoli e spinaci freschi conditi con succo di limone: bisogna sempre ricordare che l’acido ascorbico aiuta ad assimilare il ferro, quindi unire cibi ricchi di ferro ad agrumi, peperoni, rucola e lattuga è una scelta vincente.

Anemia (e ferro alto)

La carenza di ferro ha come conseguenza l’anemia, cioè una riduzione dei globuli rossi nel sangue, che si manifesta con una serie di problemi, da disturbi gastrointestinali a difficoltà di concentrazione. Ma anche il ferro alto nel sangue è dannoso, causa problemi di stomaco, nausea e costipazione. Una dieta sana e variata introduce le giuste quantità, quindi prima di cambiare alimentazione o se si hanno dei dubbi, è sempre bene consultare il proprio medico.

Copyright foto:  Desislava Vasileva / 123RF
Il documento intitolato « Cibi che contengono ferro » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.