Noduli alla tiroide: sintomi e cura

Fai una domanda
I noduli alla tiroide sono un aumento di volume localizzato al livello della ghiandola della tiroide. Si può trattare di una ciste, di un adenoma, di un cancro o di una tiroidite. Il nodulo può essere unico o possono esserci più noduli. Vengono generalmente più colpite le donne in età adulta.


Sintomi

Si tratta di una piccola protuberanza a livello del collo che spinge molto spesso a consultare un medico, soprattutto se il paziente prova un disturbo nella deglutizione o nella respirazione. Possono essere constatate altre manifestazioni che sono la causa del nodulo e della sua azione sugli ormoni tiroidei: si possono così avere dei sintomi relativi ad un ipertiroidismo o al contrario ad un ipotiroidismo: accellerazione del metabolismo globale dell’organismo o al contrario una sua diminuzione; accellerazione del battito cardiaco o una sua diminuzione; dimagrimento o aumento di peso; diarrea o costipazione; agitazione o rallentamento psicomotorio; ecc.

Diagnosi

La visita clinica consiste nella palpazione della ghiandola tiroidea a livello del collo alla ricerca di noduli o di un aumento globale della dimensione della tiroide, caso in cui si parlerà di gozzo. In seguito, saranno realizzati i seguenti esami: dosaggio dell’ormone TSH su un prelievo sanguigno per identificare un iper o un ipotiroidismo; ecografia della tiroide che permette la localizzazione del o dei noduli e di studiarne l’aspetto e la dimensione; una puntura del nodulo per determinarne l’origine cancerosa o meno. In caso di natura benigna o di dubbio, verrà analizzata una seconda puntura.

Cura

Se le due punture daranno un esito benigno, vi sarà un semplice controllo di routine dei noduli. L’intervento chirurgico è riservato a qualsiasi nodulo tiroideo sospetto, considerato canceroso o di grandi dimensioni. Quando viene rimosso solo il nodulo si parla di nodulectomia, talvolta però è necessaria l’asportazione totale della tiroide (tiroidectomia). Il paziente dovrà in seguito assumere dei medicinali a vita per compensare il deficit di ormoni tiroidei.


Foto: © Designua - Shutterstock.com