0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Trapianto di midollo osseo: come avviene

Il trapianto di midollo osseo è necessario per permettere di ricostituire il sistema immunitario e le cellule sanguigne di un individuo.


Indicazioni

Il trapianto di midollo osseo è indicato per le persone malate di cancro o di un’affezione ematologica. Il midollo osseo gioca un ruolo fondamentale poiché è nella sua sede che vengono prodotte le cellule staminali e le cellule sanguigne.

Operazione

Quest’operazione consiste nel trapianto di midollo da parte di un donatore sano ad un ricevente che soffre di una malattia del sangue come la leucemia o l’anemia aplastica ad esempio.

Compatibilità

Si parla di autotrapianto quando il paziente riceve il suo proprio midollo e di allotrapianto quando il donatore è invece un’altra persona. La compatibilità è molto importante durante un trapianto per ridurre ogni rischio di rigetto. Il trapianto di midollo osseo esige così la più grande compatibilità possibile tra il donatore e il ricevente. Ma in tutti i casi la preparazione dell’organismo del paziente è fondamentale affinché venga favorito il successo del trapianto.


Foto: © wavebreakmedia - Shutterstock.com
Il documento intitolato « Trapianto di midollo osseo: come avviene » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.