0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Mistress Evilyne: la dominatrice che ha turbato la quiete del Kent

Mistress Evilyne, al secolo Blanche Lloyd, è la 31enne dominatrice che riceve i suoi clienti nella sua Dungeon Manor, la camera di tortura a Lynwood Grove a Orpington, che ha turbato la quiete delle ricche campagne del Kent.

Mistress Evilyne guadagna fino a 70mila euro l'anno con le sue pratiche bondage.


Di questi tempi il sesso rumoroso scuote la Gran Bretagna. Dopo la condanna di Caroline Cartwright, la 53enne di Sunderland accusata di disturbare la quiete durante le performance con suo marito Steve, ora è la volta di Mistress Evilyne, la professionista del bondage che ha scatenato la tranquillità di Lynwood Grove a Orpington, nelle campagne del Kent con le sua pratiche quotidiane inflitte ai clienti - operai, politici locali e venditori di moquette - che ogni giorno bussano alla porta della sua Dungeon Manor, la camera di tortura.

Là dove sfrecciano auto di lusso, le ville costano più di un milione di euro l’una e dove c’era il cinguettio degli uccellini e il rumore delle palline del Knoll Lawn Tennis Club ora ci sono le urla degli uomini che ogni giorno si sottopongono alle sessioni di frustate o alle sedute di ball busting (per chi non lo sapesse, pizzicotti e percosse ai testicoli) della professionista e della sua collega Governess Ely.     

Pratiche che i residenti non gradiscono, preoccupati che i bambini possano assistere a "qualcosa che alla loro età non dovrebbero vedere" raccontano al Daily Mail. Tanto che tuonano minacciosi: "Tutto questo è legale? È tutto quello che vogliamo sapere". Evilyne, 31 anni, al secolo Blanche Lloyd, capelli castani, bustino rosso e pantaloni di lattex nero è mortificata per le lamentele: "Non era mia intenzione disturbare nessuno. Ho chiesto scusa e ho detto che cercherò di fare in modo che non ci siano problemi in futuro". Il fatto è che il dolore dei suoi clienti fa parte del suo lavoro e zittirlo significherebbe perderlo. 

Prospettiva che cerca di evitare, visto che si fa pagare tra le 200 sterline l'ora e le 1.200 per una notte per un totale di circa 50mila sterline l'anno (70mila euro). Già che c’è, Evilyne coglie l’occasione per fare chiarezza precisando che nella sua Dungeon Manor "Non si fa sesso, non è quello il compito di una dominatrice, anzi spesso il nostro ruolo è quello di mantenere la castità". E ancora: “Ad alcuni clienti piace vestirsi da donne ed essere insultati. Per molti di loro si tratta di uno scambio di ruoli. Gli uomini - spiega - si sentono sempre sotto pressione perché devono recitare la parte del maschio dominante nelle loro case".

Insomma, una soluzione andrà trovata, primo perché Evilyne dichiara: "Amo quello che faccio e questo stile di vita mi permette anche di avere il tempo per i miei amici e per leggere libri. Amo la mia vita e sono orgogliosa di quello che faccio". Secondo perché, c’è da scommettere, tutta questa pubblicità allungherà la lista dei suoi clienti.

Copyright foto: Twitter@Mistress Evilyne
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Mistress Evilyne: la dominatrice che ha turbato la quiete del Kent » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.