0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Selfie: interventi di chirurgia plastica in aumento per lo scatto perfetto

La moda dei selfie impazza sui social network. Un sondaggio condotto negli Stati Uniti rivela che è in aumento il numero di persone che ricorrono alla chirurgia plastica alla ricerca della foto perfetta.

Un selfie è un'immagine distorta di noi stessi.


L'autoritratto è nato ben prima della fotografia. Se un tempo ci si ritraeva a colpi di pennello, oggi ci sono i selfie. Istantanee da fare e rapide da condividere con gli altri, queste foto fatte con l'autoscatto e spesso caricate sul web sono una vera e propria moda. E alcune immagini, come quella scattata dalle star agli Oscar 2014, sono entrate nella storia.

Da Milano a Manhattan, questo fenomeno coinvolge grandi e piccini; ma potrebbe causare dei problemi di fondo... pare infatti che negli Stati Uniti si sia registrato un aumento degli interventi di chirurgia plastica del 25% legato alla ricerca dell'immagine perfetta per un selfie. 

Secondo il sondaggio dell'American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery, a cui hanno partecipato 2700 medici, un chirurgo plastico facciale su tre ha avuto richieste da pazienti che volevano migliorare il proprio aspetto fisico per essere più belle sui social network. Il risultato: nel 2013 la rinoplastica ha subito un aumento del 10% rispetto all'anno precedente, così come il trapianto di capelli che ha visto un incremento delle operazioni del 7% e il sollevamento delle palpebre del 6%. 

Secondo quanto riportato dall'ANSA Sam Rizk, chirurgo plastico di Manhattan, ha dichiarato che "una crescita del 25% in un anno e mezzo-due non è una cosa da poco, è un dato significativo"; inoltre, ha sottolineato il medico, l'immagine riprodotta nei selfie non è, in realtà, l'immagine conforme di noi stessi, ma un'immagine distorta.

Fenomeno culturale del nostro secolo o semplice moda passeggera? Sta di fatto che la parola selfie è persino stata incoronata dall'Oxford Dictionary come vocabolo del 2013 dato che, solo su Instagram, descrive almeno 200 milioni di immagini. 

Copyright foto: Istock
Aggiungi commento

Commenti

Commenta la risposta di utente anonimo