Unghie opache: come si realizzano

Nina Segatori

Ci sono due metodi fondamentali per realizzare una nail art opaca: smalto matt o base e top coat dalla texture polverosa.

Per realizzare una manicure opaca basta un piccolo segreto: la base matt. © Imaxtree.com


Le unghie opache sono un trend che va molto di moda, soprattutto quando si tratta di unghie nere. Per realizzare ci sono due trucchetti semplicissimi: il primo è quello di utilizzare uno smalto matt, che elimina ogni traccia di lucido dall'unghia e dal colore. Un altro, invece, è quello di realizzare una manicure con base e top coat polverosi ed opachi. Ecco come fare.


Occorrente: smalto opacizzante

Alla base della nail art per unghie opache ci sono due prodotti fondamentali: smalto base bianco latte matt e smalto normale nero.


Unghie nere opache

Per realizzare le unghie nere opache applicate innanzitutto lo smalto base matt. All'inizio il finish sarà lucido ma una volta asciutto diventerà opaco e di conseguenza opacizzerà l'intera unghia e lo smalto che verrà applicato dopo.
Stendete, poi, il nero, lasciate asciugare e fate una seconda passata.
Infine, applicate di nuovo la base opacizzante, a mo' di top coat, che non solo fisserà meglio il colore, ma eliminerà anche quel piccolo strato lucido dello smalto nero rendendo la manicure matt. Un trucchetto che darà un risultato migliore rispetto a quello che si ottiene con uno smalto opaco e basta.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.