Brufoli sul corpo: cause e trattamento

Fai una domanda
La comparsa dei brufoli sul corpo non è necessariamente un sintomo di qualche problema di salute. Ecco come riconoscere le diverse cause e come curarli.



Cause e sintomi

Ascesso e foruncoli

Ascesso e foruncoli possono essere originati da infezioni batteriche e si caratterizzano da un accumulo di pus. I foruncoli appaiono spesso alla radice di un pelo e possono formarsi anche a seguito di un pelo incarnito. Un ascesso che cresce sulla pelle può prodursi e aumentare a seconda dell'infezione. Se non curata, o curata male, essa può generare situazioni spiacevoli e lasciare cicatrici (veri e propri buchi nella pelle) difficili da togliere.

Acne

L’acne si manifesta sul viso durante l’età adolescenziale, ma lesioni possono apparire anche in età adulta sulla schiena, il collo e il torso. I foruncoli non provocano prurito. Nell'adolescenza l'aumento della produzione degli ormoni favorisce un eccesso di sebo della pelle che a sua volta dà origine ai brufoli. Le donne che presentano acne in età adulta trovano nella contraccezione orale, a seconda dei casi, un buon rimedio per risolvere. Anche la cura dell'alimentazione e l'utilizzo di prodotti cosmetici sicuri può aiutare ad eliminare il problema.

Eruzioni cutanee da calore

Benigni e di piccole dimensioni, i brufoli da caldo appaiono solitamente nelle zone di maggiore traspirazione del corpo (l’ascella e il petto, ad esempio). Essi sono il risultato di un accumulo di sudore a livello dei pori. I neonati sono interessati da questo fenomeno a ragione dell’immaturità delle loro ghiandole sudoripare.

Punture d’insetto

I brufoli dati da punture di insetti sono riconoscibili dalla presenza di un piccolo buco al centro, segno della puntura. Essi possono essere associati a gonfiore, rossore e prurito. Attenzione a zanzare, punture di vespe, zecche, punture di pulci e ragni.

Orticaria

Le punture da orticaria appaiono sotto forma di papule, simili a quelle causate dall’ortica. In forma acuta, l’orticaria ha spesso origine allergica. L’orticaria cronica, che dura almeno più di 6 settimane o addirittura mesi, può essere provocata anche dal calore o dal sole. La ricerca della causa soggiacente necessita numerosi esami da parte di un medico specializzato in dermatologia, medicina interna o allergologia.

Varicella

La presenza di numerosi piccoli brufoli rossi dolorosi e prurito è espresso sintomo di varicella. Questa patologia si accompagna spesso a febbre e si manifesta nel bambino. Anche gli adulti che non hanno mai contratto la varicella possono essere affetti dopo un contatto con un soggetto di contagio.

Herpes Zoster

Causato dallo stesso virus della varicella, l’herpes zoster si manifesta in prevalenza negli adulti sotto forma di vesciche. Alcune forme colpiscono il viso, mentre altre si sviluppano a livello del torace. Una sensazione di bruciore può anche accompagnare questa eruzione cutanea.

Trattamento

La presenza di brufoli su varie parti del corpo non richiede necessariamente un trattamento. I brufoli da calore, ad esempio, tendono a scomparire da sé, dopo qualche giorno. Al contrario l’herpes zoster e la varicella hanno bisogno di trattamenti specifici per evitare la sovrainfezione, mentre l’acne richiede trattamenti locali a volte associati a trattamenti ad uso orale a seconda dei casi. In caso di dubbio, consultare il medico.

Foto: © cd123 - 123RF