Lingua marrone: cause e rimedi

Il colore della lingua sana? Tirare fuori la lingua durante la visita dal medico ci dice molto della sua importanza: si tratta di una parte del corpo i grado di ben rappresentare lo stato generale. Ecco cosa significa quindi la lingua marrone-nerastra.


Cause della lingua marrone

Di solito una lingua tendente al marrone-nero, soprattutto nella parte centrale, è segnale di uno sviluppo batterico, gastrite, o segnala un eccesso di alcune sostanze (come caffè, sigarette o alcuni farmaci).

Antibiotici

L’assunzione di antibiotici può portare ad una alterazione del normale equilibrio dei batteri nella bocca, e in particolare della lingua, causando la <bold>lingua marrone. Per questo motivo è importante prendere farmaci gastro-protettori e avvisare il medico qualora dovesse comparire il sintomo.

Fumo

Anche alcune abitudini come il fumo rappresentano un fattore che incide nel rischio di sviluppare la lingua marrone. Anche masticare tabacco o assumere alimenti e preparazioni a base di caffeina possono avere un ruolo negativo sulla patologia, esacerbandola.

Rimedi

Per prima cosa è fondamentale informare il dentista o il medico curante. Se la causa è il fumo, la soluzione è smettere di fumare. Per migliorare la situazione, nel frattempo, è bene usare dei pulisci lingua o appositi spazzolini. A questo si può aggiungere una attenzione a bere di più e alimentarsi in modo corretto, con sufficiente fibra.

Foto: © okolaa - 123RF

Potrebbe anche interessarti

Pubblicato da CristinaPiotti. Ultimo aggiornamento 29 ottobre 2017 alle 23:58 da CristinaPiotti.
Il documento intitolato «Lingua marrone: cause e rimedi» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.