Miopatia - Definizione

Fai una domanda

Definizione

La miopatia è un termine generico che designa ogni malattia che colpisce le fibre muscolari (fibre che costituiscono i muscoli e che hanno la capacità di accorciarsi al momento della contrazione). Tra i diversi tipi di miopatie si distinguono: miopatie degenerative, legate a delle anomalie genetiche, quelle metaboliche, legate e problemi di scambi chimici nell’organismo, miopatie che seguono ad un’intossicazione o ad una malattia (per esempio infiammatoria). 
Per quanto riguarda il loro trattamento, non tutte le miopatie possono esegue guarite. Il termine miopatia, utilizzato a sé, indica spesso una miopatia primitiva progressiva, una malattia degenerativa che comincia in giovane età e si manifesta con la perdita progressiva delle capacità di contrazione muscolare: la miopatia di Duchenne è la più classica, e la più grave.