0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Laringite: sintomi e cura

La laringite è un’infiammazione della laringe, l’organo posto tra la faringe e la trachea, e rappresenta l’organo principale della fonazione, ossia della capacità di parlare. Nella laringe sono collocate due corde vocali, dei muscoli e cartilagini, tutti implicati nella produzione dei suoni. La laringite, come patologia, può essere acuta o cronica. Quella acuta colpisce principalmente i bambini e raramente gli adulti; mentre la laringite cronica colpisce in prevalenza gli adulti e può essere causata da tabagismo cronico, a causa di altre infezioni situate accanto, in quei soggetti che utilizzano regolarmente la loro voce o da chi è affetto da reflusso gastroesofageo (condizione che vede il contenuto dello stomaco, risalire verso la laringe).


Sintomi della laringite

La laringite cronica manifesta sintomi tra cui: tosse persistente, generalmente secca; sensazione di gola secca, asciutta, gola che raschia e voce roca, modificata che può causare spesso difficoltà nel parlare.

Laringoscopia

Dopo un esame effettuato da un medico generico, forse con il supporto di una laringoscopia indiretta, il paziente viene orientato verso uno specialista che provvede a prescrivere e/o effettuare esami più precisi. La laringoscopia indiretta utilizza una luce proiettata su uno specchio al fine di vedere parte della laringe. Lo specialista, da parte sua, potrà esplorare in maniera più precisa la laringe, grazie ad un’endoscopia nasale, una sorta di fotocamera che viene inserita attraverso la bocca fino a raggiungere la laringe. A seconda dello stato in cui è riversa la laringe del paziente può essere effettuata una laringoscopia diretta, effettuata anche in anestesia generale, che può permette di prelevare campioni che ricercare lesioni precancerose.

Cura per laringite

La cura è solita essere incentrata sull’espulsione dei fattori aventi la causa di manifestazione della laringite. È importante fornire assistenza per smettere di fumare. Sarà anche prescritto di evitare di sforzare la voce con il completo riposo delle corde vocali. Un controllo o una rimozione chirurgica viene in seguito decisa in funzione dei risultati. Una rieducazione delle corde vocali potrebbe essere necessaria, post trattamento.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo