0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Lipasi - Definizione

La lipasi è uno degli enzimi idrosolubili che permette di realizzare l’idrolisi dei grassi, e trasformare i trigliceridi in glicerolo o in acidi grassi, si parla allora di lipolisi.

Definizione

La lipasi è un enzima digestivo secreto dal pancreas, il cui aumento eccessivo è sintomatico di un’infiammazione pancreatica.

Lipasi gastrica

Esistono diversi tipi di lipasi, come la lipasi gastrica che agisce maggiormente nei neonati modificando i triglicerdi a catena media contenuti nel latte materno. Questo processo favorisce la digestione dei trigliceridi particolare cosiccome l’apporto di lipidi.

Lipasemia

L’analisi della concentrazione del tasso di lipasi si effettua per prelievo venoso, di preferenza a digiuno. Questo tipo di esame si chiama lipasemia. Tale indice è normale se minore di 190 UI/I. La lipasemia è prescritta generalmente nei soggetti che presentano dolori addominali al fine di diagnosticare o eliminare il rischio di pancreatite. Nel caso di pancreatite acuta, la concentrazione di lipasi sanguigna è da 4 a 10 volte più importante rispetto al valore alto di riferimento.
Il documento intitolato « Lipasi - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.