0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Aumento peso gravidanza: la tabella mese per mese

La crescita di peso in gravidanza deve essere graduale ma, se rimane entro certi limiti, è fondamentale per la salute e lo sviluppo del feto.

Aumento peso gravidanza: la crescita varia da trimestre a trimestre e, nel secondo, è più evidente.


Dopo la doppia linea sul test di gravidanza molte donne si trovano a guardarsi allo specchio incerte sui cambiamenti che il loro corpo affronterà durante questo “interessante” periodo. L’aumento di peso in gravidanza, infatti, spaventa soprattutto le più giovani e le più attente alla linea ma è un passaggio fisiologico e indispensabile alla buona crescita e allo sviluppo del feto. Ovviamente senza quelle esagerazioni che potrebbero portare alla necessità di dimagrire in gravidanza. Ecco quanto è consigliabile prendere trimestre dopo trimestre. 

Peso in gravidanza: il primo trimestre

Il peso giusto di una mamma in attesa dipende moltissimo dalla costituzione della donna nonché, ovviamente, dal suo peso al momento del concepimento. Questo, infatti, è fondamentale perché permette di avere fin dall’inizio qualche preziosa informazione e di definire la dieta in gravidanza. Se il peso è giusto all’inizio, infatti, sarà più semplice aumentarlo gradualmente (a ritmo moderato) di modo da aiutare il bambino nella sua crescita uterina. In generale, comunque, nel corso del primo trimestre l’aumento di peso della mamma dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 chili (circa 500 grammi al mese). 

Peso ideale in gravidanza nel secondo trimestre

Nel secondo trimestre di gravidanza la crescita del feto si fa via via più serrata e, con il volume del bambino, aumenta di conseguenza anche il peso della mamma in attesa. A partire dal quarto mese, quindi, diventa indispensabile un attento monitoraggio del proprio peso che, in linea generale, dovrebbe crescere di circa 400 grammi a settimana (con un aumento complessivo tra i 4,5 e i 5 kg in tre mesi).

Peso dal sesto mese di gravidanza

Nel corso del terzo trimestre l’aumento di peso si ridimensiona e, mediamente, si aggira attorno ai 200-300 grammi a settimana. Con l’avvicinarsi della data presunta del parto, quindi, il peso di una donna in salute che ha seguito una buona alimentazione dovrebbe essere cresciuto di circa 12 kg rispetto a quello iniziale. 

Copyright foto: lanak/123rf
Il documento intitolato « Aumento peso gravidanza: la tabella mese per mese » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.