0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Rimedi naturali contro le zanzare

Come allontanare le zanzare: 10 rimedi naturali (in casa e non). Piante, oli essenziali, candele e creme. Ecco dei metodi semplici e adatti anche a bambini e donne incinte.

Contro le zanzare, ci sono dei rimedi a base di fiori, oli essenziali, piante.


Zanzare, in grado di far passare una notte in bianco e, nei casi più estremi, rovinare qualche giorno di vacanza. Per allontanarle, in commercio si trovano numerosi prodotti, tra insetticidi, creme e spray repellenti. Ma per chi è allergico, o cerca una soluzione che non contenga derivati chimici, la soluzione può essere meno complessa del previsto, come suggerisce la nostra esperta, Enrica Villani, naturopata di Milano.

Repellente zanzare: oli essenziali 

L’odore di alcuni oli essenziali è un ottimo repellente: “Ce ne sono parecchi: lavanda, citronella, menta piperita, geranio, eucalipto, tea three e neem. Il mio preferito? Senza dubbio quello di litsea, meraviglioso”. Si possono mischiare tra di loro questi oli, fino a quattro, e creare il proprio profumo anti-zanzare preferito.

Come non farsi pungere dalle zanzare con le creme

Tre rimedi in uno: “Bisogna veicolare l’olio con un altro elemento, come l’alcol o l’acqua, e fare un preparato anti-zanzare, dopo puntura o per gli ambienti”. Basta comprare un piccolo contenitore spray, roll-on oppure un barattolino di crema neutra. Nel primo caso si riempirà lo spray di 100 ml di acqua distillata e alcol a 95°, al quale si aggiungeranno un massimo di 60 gocce di olio essenziale (o un mix di massimo 4 oli). 
Stesso discorso per riempire il roll-on, al quale unire anche un poco di pantenolo o glicerina, per ammorbidire la pelle. “Perfetto da mettere in borsa o portare in viaggio”. Sempre con una proporzione di 100 ml di crema neutra e massimo 60 gocce, si può creare anche una crema idratante e repellente (per le sole zanzare). “Fondamentale però non partire in quarta ma fare dei tentativi, provare gli oli poco per volta, per individuare gusti e eventuali intolleranze”. 

Come allontanare le zanzare in giardino

Altri due rimedi: “Le candele sono ottime sia in casa sia in giardino, ma leggete attentamente l’etichetta. Se il nome dell’olio essenziale è scritto in latino, ad esempio geranium, saremo sicure che contiene davvero oli essenziali naturali”. Altro discorso per i diffusori: “Quelli ad acqua con la candelina vanno sempre tenuti sotto controllo. Più sicuri sono invece i diffusori elettrici o anche di soli oli essenziali, che possono essere tenuti tranquillamente nella stanza anche mentre si è altrove, un’oretta prima di andare a dormire”.

Punture di zanzare, bambini e donne in gravidanza

Gli oli essenziali non sono adatti a tutti bambini, il rimedio è un altro: “Non vanno usati sotto i tre anni, piuttosto si possono strofinare sulla pelle dei piccoli delle foglie di basilico e di menta piperita, come repellenti”. Altro discorso per le donne incinte: “In questo caso il consiglio principale è non iniziare mai ad usare un prodotto, in questo caso un olio essenziale, che non si è usato prima della gravidanza. E con moderazione: stiamo usando un repellente, non un profumo”. 

Piante contro le zanzare

Primo rimedio: la manutenzione. Un giardino curato e ben innaffiato è già una soluzione al problema, perché sono proprio gli spazi incolti, i ristagni d’acqua e le zone umide a costituire quel terreno fertile per la proliferazione degli odiosi insetti estivi. Seconda soluzione, le piante antizanzare: “Menta, geranio e basilico, messi in un bel vaso vicino alle finestre e alle portafinestre del balcone, sono perfetti per fare da schermo a questi insetti, perché l’odore li allontana”. 

Morsi di zanzara: rimedi green

Lo stesso roll-on e la stessa crema che abbiamo imparato a fare come repellente per le zanzare, saranno efficaci in alcuni casi anche per alleviare l’arrossamento e il fastidio della puntura. “In questo caso gli oli essenziali più efficaci sono quelli di lavanda, citronella, menta piperita e geranio. Oppure, usare un mix di acqua e bicarbonato di sodio con cui sciacquare la parte arrossata. E se la puntura fa male, poggiarvi un cubetto di ghiaccio avvolto in un panno”. 

Copyright foto: auiapichart / 123RF
Il documento intitolato « Rimedi naturali contro le zanzare » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.