0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Ciclo mestruale: i sintomi

Le fasi del ciclo mestruale possono essere diverse per ogni donna ma ci sono una serie di sintomi ricorrenti, che vengono identificati con il nome di sindrome premestruale.

La sindrome premestruale è l’insieme di sintomi che annunciano l’arrivo del ciclo.


Ritardo del ciclo? Ci sono comunque una serie di sintomi del ciclo mestruale ricorrenti, che sono assolutamente variabili da donna a donna, ma che nella maggior parte dei casi annunciano l’avvicinarsi del sanguinamento.

I sintomi della sindrome premestruale

La cosiddetta sindrome premestruale racchiude in un termine una grande varietà di sintomi che la maggior parte delle donne avverte nella seconda metà del ciclo. Tra questi sintomi ci sono tensione mammaria, mal di testa, irritabilità e stanchezza, gonfiore addominale.

Ritardo del ciclo mestruale

Che il ciclo arrivi in anticipo o in ritardo, che ci siano dei sintomi più o meno ricorrenti, la buona regola è sempre la stessa. Quella di prendere nota, su un diario o sul cellulare, di una serie di sintomi che accompagnano i giorni precedenti alle mestruazioni: un ottimo modo per imparare a riconoscere i sintomi ricorrenti, la comparsa di nuovi disturbi. C'è chi soffre di mal di testa e chi si sente un poco depressa: è bene imparare a conoscere i propri sintomi. Tutte informazioni da condividere con il proprio ginecologo, da informare qualora questi disturbi siano eccessivamente fastidiosi o dolorosi.

Rimedi alla sindrome premestruale

Ci sono sul mercato una serie di rimedi e farmaci da banco che, in modo occasionale, aiutano a superare disturbi e fastidi. Ma prima di tentare con i farmaci, si può provare a ridurre i sintomi con una serie di semplici azioni. Come fare dello sport, mangiare in modo regolare e molta frutta e verdura, bere a sufficienza, magari delle tisane calde o tiepide. E, in caso di dubbio, consultare il proprio medico di fiducia. 

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Ciclo mestruale: i sintomi » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.