0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Colazione proteica: cosa mangiare?

Come fare una colazione proteica perfetta per chi fa sport, ma anche per chi vuole semplicemente perdere peso? Ecco qualche esempio.

Cibi proteici, adatti a tutti, sono ottimi per la prima colazione.


Diete iperproteiche? A colazione. Secondo uno studio pubblicato sull'International Journal of Obesity, una dieta che non è la più salutare se seguita tutto il giorno e tutto l'anno, va bene invece al risveglio. Non solo atleti e sportivi, spiega la ricerca, ma tutti possono iniziare così la giornata, perché ci si sentirà più pieni a pranzo e si mangeranno meno calorie. Ecco qualche delizioso esempio per capire cosa mangiare a colazione (di proteico).

Colazione vegana, ma proteica

Per prima cosa, i cereali. Importante leggere attentamente l'etichetta, perché non sono tutti uguali. Ci sono brand che arricchiscono il loro prodotto di fibre, e altri che invece sono più ricchi in proteine, perché ad esempio al composto standard del muesli uniscono i semi di girasole tostati, che oltre ad apportare vitamina E, conferiscono maggiori proteine.

Colazione salata, a base di proteine

Ci sono delle idee diverse dal solito, che possono essere sfruttate per una colazione ricca di proteine, soprattutto salata. Ad esempio fare dei burrito con fagioli, per un totale di 25 grammi di proteine. Si parte da una tortilla di mais, preconfezionata e possibilmente bio, da riempire con due uova strapazzate con pochissimo olio, un paio di cucchiai di fagioli rossi saltati in padella con acqua, poco olio e cipolla (o carote).

Ricette proteiche, sempre originali

Poco usato in Italia è il burro di arachidi. Quando lo si trova biologico e senza aggiunte chimiche, è un ottimo elemento da unire alla nostra colazione proteica, perché due cucchiai di questo burro, spalmati su del pane, apportano 8 grammi di proteine.

Dieta proteica per dimagrire? Si può

Se il burro di arachidi non è proprio amico della dieta, ci sono ovviamente delle strategie per abbattere le calorie. Ad esempio un vasetto da 150 grammi di yogurt magro greco apporta 6 grammi di proteine, da unire a frutta e a un cucchiaio di semi di chia (circa 2 grammi di proteine). Alternativa golosa, una piadina di avena fatta con 25 grammi di fiocchi di avena, un albume di uovo (o due, se l'uovo e piccolo), da riempire con kefir e frutti di bosco (11 grammi di proteine).

Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Colazione proteica: cosa mangiare? » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.