0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gravidanza: fare sport per ridurre i dolori pelvici

Fare sport prima della gravidanza ridurrebbe il rischio di soffrire di dolori pelvici una volta incinta.

Fare sport prima della gravidanza aiuta a prevenire i dolori pelvici; continuare a praticare un'attività fisica anche in dolce attesa contribuisce a migliorare la salute generale della futura mamma.


Fare sport prima della gravidanza riduce il rischio di dolori pelvici durante l'ultimo trimestre di gravidanza. È quanto emerge da uno  studio norvegese pubblicato sul British Journal of Sports Medicine. Secondo Katrine Mari Owe, ricercatrice presso l'Istituto norvegese di sanità pubblica a Oslo e redattrice dello studio, il 20-40% delle donne incinte soffre di dolori pelvici durante gli ultimi mesi della gravidanza. Dei periodi di depressione e malattie più frequenti sarebbero, tra l'altro, associati a questi dolori.

Fare sport almeno una volta a settimana

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno analizzato i dati di più di 39.000 donne norvegesi, incinte del primo figlio tra il 2000 e il 2009. Le madri dovevano indicare, durante una visita medica al quarto mese di gravidanza, la frequenza e il tipo di attività fisica praticata negli ultimi tre mesi prima di rimanere incinta. Su questo campione di donne, più della metà delle partecipanti ha detto di aver fatto sport tre volte a settimana prima della gravidanza. E (solo) il 7% ha ammesso di non averlo praticato affatto. Risultato: dal settimo mese e mezzo di gravidanza, una partecipante su 10 accusava dolori pelvici. Tra queste, una su otto non aveva mai fatto sport e gli scienziati hanno osservato che la maggior parte di queste donne sembravano godere di meno salute: alcune soffrivano, tra l'altro, di depressione, problemi di schiena e sovrappeso. Invece, le donne che non avevano dolore erano più sane e molto sportive,  praticavano un'attività fisica in palestra, facevano jogging o sport di squadra dalle tre alle cinque volte a settimana. 
Tuttavia, i ricercatori hanno osservato che la pratica di un'attività fisica una o due volte alla settimana era già sufficiente a ridurre il rischio di insorgenza dei dolori.

Fare sport anche in gravidanza

Una donna incinta può avere un'infiammazione e sentire dolori in corrispondenza di fianchi e bacino, chiamati dolori pelvici. Questi dolori possono anche interessare cosce e gambe. Il motivo? Il peso e lo sviluppo del feto che sollecitano specialmente le ossa e le articolazioni del bacino. Se è pur vero che è importante fare sport prima di rimanere incinta, il dottor Owe consiglia di continuare un'attività fisica anche durante la gravidanza. Ci sono pochi trattamenti per alleviare questi dolori che però scompaiono poco tempo dopo il parto.

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Gravidanza: fare sport per ridurre i dolori pelvici » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.