0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

9 consigli per far mangiare di tutto a vostro figlio

Come abituare i vostri bambini a mangiare di tutto? Come fare in modo che provino dei cibi nuovi? Ecco 9 consigli per mamme e papà.

Per fare mangiare di tutto a vostro figlio non bisogna desistere ai primi tentativi falliti!


1. Rispettate le tappe dello svezzamento

A partire dai 6 mesi, le verdure entrano a far parte dei pasti del bambino. La cosa più importante è non correre e procedere senza fretta. Cominciate con la famosa “pappa” e, mese dopo mese, introducete dei sapori nuovi. Vostro figlio si abituerà poco a poco.

2. Non forzate il bambino se un sapore che non gli piace 

Se al vostro bambino non piace un sapore, non insistete e riprovate un paio di settimane più tardi. È il modo migliore perché non sviluppi un vero e proprio rifiuto verso un cibo in particolare.

3. Fate delle concessioni 

Va bene essere rigidi, ma senza esagerare! Volete che vostro figlio mangi un piatto di verdure? Ditegli che, se finirà le sue carote, potrà avere un pezzo un dolce. Il bambino apprezzerà ancora di più la ricompensa e scoprirà un nuovo sapore.

4. Spazio al divertimento

L'appetito viene… guardando! Un piatto ben presentato, colorato, magari con un disegno sarà senz'altro più facile da mangiare. Usate degli stampi per dare a uno sformato una forma particolare, create una faccia nel piatto con i cibi che lo compongono: mangiare le verdure è più semplice se è anche divertente!

5. Giocate d'astuzia

Un piatto di zucchine bollite non è facile da mangiare, nemmeno per un adulto. Ma se le zucchine sono tritate e mescolate alla salsa di pomodoro o alle polpette,  passano quasi inosservate, agli occhi e al palato.

6. Inventate delle storie 

Per rendere la cena più piacevole, perché non inventare una storia, per esempio sull'origine di un alimento, sui suoi poteri... lasciate parlare la fantasia!

7. Variate le forme 

Non gli piacciono le barbabietole crude? E se si tentasse di presentargliele sotto forma di patatine fritte? Non gli piace il pesce? Perché non trasformarlo in polpette quasi identiche a quelle di carne? È stato dimostrato che ci vuole una media di sette volte per introdurre un nuovo alimento e farlo accettare dal bambino. Una buona ragione per non desistere al primo tentativo!

8. Date l’esempio 

Certo, se il bambino vede papà fare le smorfie di fronte ai fagiolini, non sarà certo incoraggiato a mangiarli. Anche voi genitori dovete mangiare le verdure, e dimostrare un po' di entusiasmo! 

9. Cucinate insieme

I cibi sconosciuti fanno meno paura quando sono stati preparati con le proprie manine. Chiedete a vostro figlio di darvi una mano mentre cucinate, e magari portatelo con voi a fare la spesa. Sarà fiero di assaggiare quello che ha scelto e preparato

Copyright foto: IStock

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo