0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Lo sport come terapia del corpo e della mente

Stress e ansia mettono spesso a dura prova la nostra forma fisica e psicologica. Ricercatori e insegnanti di tutto il mondo sono impegnati a dimostrare l'efficacia dello sport come terapia e in Francia è nato il concetto di Sporthérapie.

Fare sport aiuta a migliorare la salute fisica e mentale.


Tra lavoro e impegni famigliari, le giornate diventano sempre più impegnative e spesso è difficile gestire lo stress quotidiano. Per riuscire a ritrovare la piena forma fisica e psicologica ci vorrebbe una vacanza su un'isola deserta; oppure, se non ci si può permettere di staccare totalmente la spina, un po' di sano sport può essere la soluzione giusta.

La Sporthérapie

Pascal Lafleur, insegnante di Boxe all'Atélier Côté Ring di Parigi, ne è convinto. Attraverso i suoi corsi ha promosso una nuova “filosofia”: la Sporthérapie. Secondo il campione del mondo di kick boxing, lo sport può liberare dallo stress e migliorare la fiducia in se stessi. I suoi allenamenti non sono incentrati soltanto sul rinforzo muscolare, ma mirano più che altro ad un miglioramento delle performance fisiche e mentali. I suoi allievi riescono a realizzare i movimenti nel modo corretto partendo da uno studio psicologico dei propri limiti e delle proprie paure; in questo modo, ottengono una migliore consapevolezza di sé e del proprio corpo.

La conferma della scienza

Dopo anni in cui lo sport è stato negato a chiunque soffrisse di patologie respiratorie e cardiache, oggi il contrordine è “lo sport come terapia”. La conferma arriva del congresso Asma e Sport – Lo Sport come strumento per superare i limiti, che si è svolto a Cagliari tra 21 e il 22 novembre 2014. Studi recenti hanno dimostrato che lo sport può alleviare ansia e stress: il suo carattere positivo influenza la circolazione sanguigna, l'attività neuronale, il rilascio delle endorfine, che regolano l'umore, e la produzione di serotonina, che agisce da tranquillante. 

I ricercatori della Duke University di Durham (North Carolina, USA) hanno riscontrato che su oltre 150 pazienti in stato depressivo, la terapia dello sport ha prodotto risultati migliori rispetto alle cure farmacologiche convenzionali e ha evitato il rischio di ricaduta, come spesso accade, invece, dopo le terapie tradizionali. Lo stesso risultato è stato ottenuto dai ricercatori dell'Illinois e di Harvard.

Exercise is Medicine è il titolo che l'American College of Sports Medecine ha lanciato nel 2007 per il suo programma sanitario, che prevede di incoraggiare tutti i dottori ad inserire l'attività fisica tra i trattamenti proposti ai loro pazienti. Lo sport, quindi, può essere una medicina: spetta al medico, poi, il compito di individuare quale tra i tanti sia adatto al proprio caso o alla propria patologia. Mens sana in corpore sano!

Copyright foto: Istock


Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo