0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Acne: i consigli per nasconderla

Non avete più 14 anni, ma la vostra pelle si comporta ancora come quella di un’adolescente? Ecco qualche consiglio per nascondere i brufoli e in punti neri sul viso, anche in età adulta.

L'acne non è una questione di età; può essere provocata anche da uno stile di vita scorretto.


Cos’è l’acne?

L’acne negli adulti risponde allo stesso meccanismo di quella degli adolescenti. La comparsa di brufoli e punti neri, infatti, è determinata dal cattivo funzionamento delle ghiandole sebacee, che producono un eccesso di sebo. Un brufolo arrosato è il segno di un’infiammazione; i punti neri, invece, appaiono quando i pori della pelle sono ostruiti da un “tappo” di cheratina. Comedoni e cisti si manifestano in stadi progressivi, con un livello d’infiammazione crescente.

Acne: le cause
Le cause dell’acne possono essere diverse:
- Un metodo contraccettivo non adeguato alle proprie esigenze. La spirale ormonale, per esempio, può accelerare la produzione di sebo. Anche una pillola non adatta al vostro tipo di pelle può favorire l’acne.

- Lo stress è un altro fattore da non sottovalutare. Il nostro stile di vita mette a dura prova la pelle. Bisognerebbe ritagliarsi dei momenti di pausa, rilassarsi. Anche fare sport è importante: fa bene al fisico, alla mente e purifica la pelle eliminando le tossine.

- Il tabacco favorisce le infiammazioni, come i brufoli e i comedoni. Senza contare che rende la pelle più rugosa e grigiastra.

- Anche certi cosmetici, l’inquinamento, l’assunzione di farmaci e uno squilibrio ormonale possono portare alla comparsa dell’acne negli adulti.

Come nasconderla?
Fino a qualche anno fa, i medici sconsigliavano fortemente di truccarsi alle donne con la pelle a tendenza acneica. Le marche cosmetiche sono corse ai ripari, propronendo delle soluzioni adeguate. Oggi, il make-up permette di attenuare le imperfezioni e di sentirsi a proprio agio.

Le pelli a tendenza acneica sono spesso grasse. Bisogna quindi puntare sui prodotti opacizzanti. Assicuratevi che:
- contengano la minor quantità di profumo possibile
- Non siano comedogeni
- Non siano irritanti
- Siano ipoallergenici

Il make-up giusto
Per ottenere un risultato impeccabile, la pelle deve essere pulita e uniforme.
Per prima cosa, lavate e idratate il viso. Poi, per attenuare i rossori, applicate un primer verde (il colore complementare del rosso).

A questo punto, stendete il fondotinta. Oggi esistono delle formule coprenti che lasciano respirare la pelle. Attenzione anche alla nuance, che deve essere il più vicina possibile al colore della vostra carnagione.

Per nascondere i brufoli, usate un correttore, sempre in una tonalità adatta a quella della vostra pelle. Picchiettatelo con la punta delle dita, per fonderlo con il fondotinta. Infine, spolverate un velo di cipria, per opacizzare. Se dopo un po’ la pelle diventa lucida e i brufoli riaffiorano, applicate ancora un po’ di cipria e correttore.

Prevenzione
Per evitare la comparsa dei brufoli, fate attenzione al vostro stile di vita: lo stress, l’alcol, il fumo e la mancanza di sonno sono tra i migliori alleati dell’acne!

Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « Acne: i consigli per nasconderla » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.