0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

SOS Capelli

Come avere una bella chioma?

Seguite i nostri consigli per avere una chioma da sogno.


Una tinta che sbiadisce, un prurito al cuoio capelluto, punte secche... non c'è niente di peggio! Ma non disperate: per risolvere questi problemi e ritrovare una chioma da sogno, basta seguire qualche consiglio.

Copyright foto: Imaxtree

Ho i capelli grassi

I capelli grassi possono essere lavati ogni giorno con uno shampoo delicato.


Perché?
Può essere un problema ereditario, ma non è irreversibile: i capelli grassi possono diventare secchi col tempo. Possiamo anche avere i capelli grassi a causa dell'inquinamento e della sudorazione, soprattutto d'estate.

La soluzione

Lavatevi i capelli ogni giorno con uno shampoo per uso frequente. Se sono puliti ma le vostre radici sono un po' grasse, potete usare uno shampoo secco.  Altra raccomandazione: non massaggiate troppo il cuoio capelluto durante lo shampoo ed evitate il risciacquo con acqua calda. Queste cattive abitudini potrebbero stimolare le ghiandole sebacee e rendere i capelli più grassi.

Copyright foto: Istock

I miei capelli non hanno energia

Se i vostri capelli sono senza forma, giocate d'astuzia con un taglio scalato.


Perché?
I capelli, come il corpo, sono poco dinamici durante l'inverno, per colpa della mancanza di luce e dell'aria fredda. Chi va in piscina, inoltre, mette i capelli a contatto con il cloro, che li rende più porosi e quindi più flosci.

La soluzione
Per ridare energia ai capelli senza forma e sottili, optate per un taglio geometrico e scalato, che vi consentirà di dare loro corpo e volume. Se andate in piscina, non dimenticate la cuffia!

Copyright foto: Istock

I miei capelli mancano di lucentezza

Per dare lucentezza ai capelli, fate una tinta tono su tono una volta al mese.


Perché?
Qualunque sia la natura dei vostri capelli, è facile che siano spenti d'inverno, sempre per colpa della mancanza di luce. I capelli grassi sono particolarmente soggetti a questo problema.

La soluzione
Per dare brillantezza al colore naturale dei vostri capelli, optate per una tinta tono su tono, ogni mese o mese e mezzo. La vostra chioma sarà setosa e brillante. Un'altra buona abitudine: risciacquare con acqua fredda per chiudere le squame del capello e ottenere un risultato luminoso.

Copyright foto: Istock

I miei capelli sono elettrici

Potete disciplinare i capelli elettrici con un po' di crema idratante.


Perché?
Il freddo è il principale responsabile dei capelli elettrici. Gli sfregamenti dei vestiti sintetici (colli alti, sciarpe, cappotti...), inoltre, rendono i capelli ispidi e indisciplinati.

La soluzione
Al contrario di quanto si pensi, è meglio evitare di spazzolarli. È preferibile domarli con un po' di spray fissante.  Un altro trucco: prendete un po' di crema idratante per le mani e spalmatela sulle lunghezze, massaggiandole per disciplinarle. Il risultato è garantito!

Copyright foto: Istock

Ho la forfora

Per eliminare la forfora, spazzolate bene i capelli.


Perché?
Se il cuoio capelluto è soffocato, tende a desquamarsi. Il problema riguarda soprattutto chi ha i capelli grassi.

La soluzione
Innanzitutto, dovete avere un'igiene capillare irreprensibile, il che significa lavare i capelli regolarmente e fare dei trattamenti ad hoc. Poi, spazzolate energicamente i vostri capelli per liberare il cuoio capelluto. Infine, utilizzate uno shampoo antiforfora.

Copyright foto: Istock

La mia tinta sbiadisce

Per ravvivare il vostro colore di capelli, potete usare uno shampoo pigmentato.


Perché?
Spesso succede perché si è fatto il colore da un po'. Sappiate che, d'estate, il sole tende ad alterare le colorazioni; d'inverno, la mancanza di luce le sbiadisce.

La soluzione
Rifate la tinta ogni due mesi. Usate anche uno shampoo con dei pigmenti per dare energia al vostro colore. Potete anche andare dal parrucchiere per fare dei ritocchi.

Copyright foto: Istock

I miei capelli cadono

Ci sono dei trattamenti specifici che prevengono la caduta dei capelli.


Perché?
La caduta dei capelli è un processo naturale necessario per il loro rinnovo. Tuttavia, ci sono delle situazioni particolari che favoriscono il fenomeno: una gravidanza, dei problemi digestivi, il cambio di stagione...

La soluzione
Innanzitutto, dovete prendervi cura dei vostri capelli. Il rischio di caduta diminuisce se i capelli sono sani e ben idratati. Fate anche un trattamento anticaduta in primavera e in autunno per stimolare la ricrescita.

Copyright foto: Istock

Il cuoio capelluto prude

Se il prurito al cuoio capelluto è intenso, è meglio consultare un dermatologo.


Perché?
Molto spesso è una questione di ansia. Altre volte però si tratta di un problema dermatologico (psoriasi ecc.).

La soluzione
Usate un trattamento a base di mentolo per calmare i pruriti e il cuoio capelluto. Se il prurito è intenso, consultate un dermatologo.

Copyright foto: Istock

Ho i capelli crespi

Il miglior modo per disciplinare i capelli crespi è fare una messa in piega.


Perché?
Spesso è colpa dell'umidità dell'aria.

La soluzione
La messa in piega è una buona soluzione. Se non avete il tempo di farla tutti i giorni, potete usare dei trattamenti specifici. I capelli crespi vanno idratati con prodotti appositi, come sieri e oli. No, invece, al phon troppo caldo!

Copyright foto: Istock

Le mie punte sono secche

Idratate le punte secche con un olio.


Perché?

Questo fenomeno è dovuto all'erosione naturale dei capelli e/o agli sfregamenti di lunghezze e mezze lunghezze sul cuscino.

La soluzione

Anche in questo caso, idratate i capelli con dei prodotti nutrienti. Prima di asciugarli, applicate un olio su punte e lunghezze.

Ringraziamo Sylver Boll, responsabile comunicazione e formazione per Henkel.

Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « SOS Capelli » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.