0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Organizzare una festa di compleanno per bambini a casa: idee e consigli

Festa di compleanno: come renderla speciale?

Volete fare a vostro figlio una bella sorpresa per il suo compleanno? Organizzate una giornata speciale a casa vostra, invitando i suoi amici!

L'organizzazione è il segreto di una festa ben riuscita.


Lanciare l’invito

Vostro figlio compie gli anni fra un mese? Non perdete tempo! Se volete organizzare una festa con i suoi amici, dovete pensarci subito. Scegliete un sabato o una domenica pomeriggio (in settimana potrebbe essere più complicato). Per gli orari, va benissimo dalle 15 alle 18-19. Una volta che tutti questi elementi saranno definiti e che ne avrete parlato con vostro figlio, fate con lui la lista degli invitati.
Chiedete una risposta rapida all'invito. Contate il 5% di risposte negative e limitate il numero dei partecipanti in funzione dello spazio che potete offrire. A volte è più riuscita una festa con pochi intimi piuttosto che una grande festa disorganizzata. Per quanto riguarda gli inviti veri e propri, potete acquistarli in una cartoleria (o su un sito Internet) o fabbricarli insieme a vostro figlio, se ne avete il tempo e la voglia. Una volta pronti, potrete consegnarli a mano, spedirli o metterli nella casella della posta di ciascuno (per esempio facendo un giro in bicicletta).

Preparare la location

Dovrete pensare alla stanza in cui si svolgerà la festa (soggiorno, sala da pranzo, taverna...). È meglio che sia spaziosa. L'ideale è riporre gli oggetti delicati e/o di valore (vasi, quadri, tappeti, materiale high-tech...) in un'altra stanza, e togliere qualche mobile ingombrante (tavolini, credenze...). Ricoprite i divani con un tessuto colorato a prova di macchia e i tavoli con delle tovaglie di carta. Disponete un numero sufficiente di sedie, sgabelli, cuscini... il giorno X, non dimenticate di mettere tutti i cappotti e le borse in una camera per fare un po’ di spazio ed evitare gli incidenti.

Creare l’atmosfera

Non resta che allestire le decorazioni. Palloncini, ghirlande, bandierine devono accogliere gli ospiti fin dall’ingresso e decorare i muri. Per quanto riguarda la musica, mettete un CD di canzoni per bambini (per i più grandi va bene anche la musica pop, dipende dai gusti di ciascuno). Se usate un computer per far ascoltare le canzoni, mettetelo fuori dalla portata dei bambini.
Apparecchiate una tavola per la merenda: piatti e tovagliolini di carta, magari a tema, tazze piene di caramelle, bibite gassate e succhi di frutta, dolci, panini, coriandoli e sorpresine da offrire agli invitati (biro, bolle di sapone, macchinine...) per ogni posto a sedere. Fate in modo che il momento delle candeline e dei regali non duri troppo a lungo: potrebbe rovinare l’atmosfera.

Proporre delle animazioni

Una festa ben riuscita è una festa divertente! Se avete un giardino, potete preparare una caccia al tesoro o una corsa con i sacchi. In casa, potete organizzare il gioco delle sedie, quiz e disegni. Se i bambini sono in pochi, potranno fare dei giochi di società. Potete anche organizzare un atelier di travestimenti con una valigetta di trucchi, un borsone pieno di vestiti vecchi, delle maschere di carta da decorare e un grande specchio appeso al muro. Per quanto riguarda la cucina, potete anche preparare qualcosa con i bambini. Dovrete aver già fatto buona parte del lavoro; i bambini dovranno solo versare l'impasto negli stampi o decorare i dolci. Per la fine della festa, pensate a un bel cartone animato, da far vedere ai bambini che aspettano i genitori ritardatari. Un consiglio: non organizzate troppe cose in anticipo, ai bambini piace l’improvvisazione ed è proprio questo il segreto di ogni bella festa!

E fuori casa?

Se non volete organizzare la festa a casa vostra, potete affittare un locale o una sala. Ci sono dei ristoranti che propongono delle animazioni per i compleanni dei più piccoli; oppure potete chiamare voi stesse un animatore, che si occuperà di organizzare i giochi e di far divertire i bambini.
Volendo, potete anche optare per una festa all'aperto. In questo caso, chiedete ad almeno un altro genitore di aiutarvi a gestire i bambini. Potete proporre una festa al parco della vostra città, per una merenda o un pic-nic, o una gita, in campagna o in un parco dei divertimenti.

Copyright foto: Istock
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo