0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Rimedi naturali influenza

L’influenza è un male di stagione da non sottovalutare e certamente i soggetti immunodepressi, gli anziani e i bambini devono seguire le indicazioni ministeriali di vaccinazione preventiva. Ma a prescindere da questo, è bene rafforzare il sistema immunitario in ogni caso, sia se si è più deboli, sia se non si hanno patologie o stati che espongono particolarmente.


Rimedi naturali per prevenire l'influenza

In erboristeria si trovano diversi i rimedi per potenziare il sistema immunitario, in primis l’echinacea, o Echinacea Moench, un rimedio fitoterapico che agisce proprio grazie ai suoi principi immuno-stimolanti. Una cura da iniziare tre-quattro mesi prima della stagione influenzale, con cicli di 4 settimane, da far seguire ad un paio di settimane di interruzione. Hanno un effetto simile anche le gocce di ginseng, da assumere tutti i giorni nelle settimane precedenti all’inizio della stagione influenzale: bastano una decina di gocce una o due volte al giorno.

Sintomi dell’influenza: rimedi naturali

I principali sintomi che annunciano una influenza sono mal di gola, tosse, naso chiuso. Per contrastare i primi accessi, o evitare l’insorgenza il propoli (sottoforma di compresse o spray), con la sua azione antibatterica e antivirale, e adatto a stroncare i primi accenni di tosse e mal di gola, ma anche le recidive. Formaggi freschi e yogurt ricchi di probiotici sono anch’essi un aiuto a contrastare i sintomi dell’influenza, mentre contro il naso chiuso si possono provare dei suffumigi all’olio essenziale di eucalipto. Contro la spossatezza pre-influenzale, infine, del brodo di gallina o di pollo è ideale per dare energia e combattere la mancanza di forze.

Rimedi naturali contro influenza intestinale

Contro l’influenza gastrointestinale, che di solito ha origine batterica o virale, è fondamentale non affidarsi ai soli rimedi naturali, ma chiedere il consulto del medico. Ci sono però dei rimedi naturali da non dimenticare per evitare di esporsi a questo rischio. Prima di tutto bere solo acqua imbottigliata, evitando ghiaccio e fonti d’acqua non sicure. Ma anche lavarsi bene le mani e le stoviglie nelle quali si cucina.

Rimedi naturali per l’influenza: lo zenzero

Dolori muscolari, sensazione di freddo alle ossa e affaticamento sono tra sintomi che segnalano l’avvicinarsi di uno stato influenzale. Per combatterlo, è adatto lo zenzero, che aiuta la digestione, ha un effetto riscaldante e anche energizzante. Numerosi studi hanno anche provato la sua capacità di combattere lo stato di nausea, che può essere legato al malessere di stagione.

Influenza: rimedi della nonna (per prevenirla)

Una serie di trucchi della nonna sono in grado di prevenire lo stato influenzale, a patto di assumerli ai primi accenni di malessere. Un latte caldo con del miele di eucalipto ha poteri balsamici, ch riscaldano e aiutano a rimettersi in forma. Anche il riposo, con un sufficiente sonno, assicura all’organismo la possibilità di mantenere alte le difese. Importante ricordarsi di idratare l’organismo, evitando di abusare di bevande a base di caffeina o gassare, sono fondamentali per la prevenzione. Infine, il vecchio detto di assumere molte arance non va dimenticato, ma tenendo a mente che sono tanti gli alimenti ricchi di vitamina C, dalla potente azione immunitaria: non solo le arance, ma anche i kiwi e le crucifere.

Foto: © Katsiaryna Lenets - 123RF
Aggiungi commento

Commenti

Commenta la risposta di utente anonimo