Cifosi: cos’è

Fai una domanda
La cifosi è il nome della curvatura naturale della colonna vertebrale a livello della parte superiore del dorso. Quando questa curva è esagerata si parla d’ipercifosi, abbreviata in cifosi.




Cos’è la cifosi dorsale

La cifosi dorsale è una curva della colonna vertebrale che da alla schiena una postura leggermente incurvata. Quanto tale curvatura risulta eccedere i parametri normali, in gergo medico si parla d’ipercifosi, conosciuta semplicemente come cifosi.

Cause della cifosi

Le cause dell’ipercifosi sono da ricercarsi in un mantenimento cronico di una postura sbagliata, in malformazioni della colonna, malattie neurologiche o nell’evoluzione di malattie reumatiche. Schematicamente la persona colpita da cifosi risulta più bassa della norma con la schiena curva e la testa sporta verso l’avanti. L’ipercifosi può essere associata a una deviazione laterale della colonna vertebrale chiamata scoliosi. Il personaggio di Quasimodo è l’esempio caratteristico di un soggetto cifotico.

Sintomi

L’ipercifosi si manifesta tramite una curvatura esagerata della parte superiore della schiena che risulta così ingobbita e dei dolori che investono questa zona del corpo.
Una forma particolare d’ipercifosi è chiamata sindrome di Scheuermann che può essere responsabile di deformazioni.

Diagnosi

Nel caso della cifosi un esame fisico permette di sospettare la malattia e una radiografia di stabilirne una diagnosi e quantificare l’importanza della curva. In caso di sindrome di Scheuermann sulla radiografia saranno visibili sulla lastra.

Trattamento

Quando la crescita del soggetto colpito non è terminata si può ricorrere a un corsetto che aiuterà a mantenere la schiena gemma posizione corretta. Il soggetto porrà inoltre beneficiare di fisioterapia o ginnastica rieducativa. Nelle persone anziane colpite da questo disturbo la deformazione risulta essere troppo avanzato per realizzare un trattamento che corregga la postura.

Prevenzione

Quando la cifosi non è dovuta a una malattia, una formazione congenita, un trauma o un incidente, ma a una cattiva postura e a un eccesso di peso portato sulla schiena si può prevenire il presentarsi del disturbo correggendo le cattive abitudini.

Foto: © undrey -123RF

Potrebbe anche interessarti