Pellicce ecologiche: i trend dell'inverno 2018

Eleonora Chiais

Pellicce ecologiche protagoniste dell'Inverno 2018: il faux fur conquista le fashioniste declinandosi su tanti modelli chic, da quelli corti e versatili a quelli decisamente rock.

Pellicce ecologiche? Ecco la tendenza irrinuciabile tra i capispalla dell'inverno 2018 che potranno liberare la fantasia tra modelli classici e capi più contemporanei. © Pinko


Lunghe, corte, a gilet, a cappotto, ampie, sagomate, animalier o tinta unita: le pellicce ecologiche - sempreverde della moda invernale - in questo Fall/Winter 2017-2018 acquistano una nuova popolarità imponendosi (anche sulla scia della direzione fur free delle grandi griffe come - ultimo in ordine di tempo - Gucci) come il capo simbolo dei mesi freddi all'insegna dello stile più glam. Ma se nello scorso inverno il mood era quello della naturalità a qtutti i costi, nell'annata modaiola targata 2018 si assisterà piuttosto a un trionfo del multicolor con capi declinati su una palette vivace e vitaminica.

E se, lato colore, ci si potrà letteralmente sbizzarrire, lo stesso si potrà fare anche sui tagli che - rimanendo comunque super cool - sapranno esaltare tutte le silhouette. Come scegliere, quindi, il modello perfetto? Ecco qualche consiglio utile.


Pelliccia ecologica: nera e corta, passe-partout

La giacca in pelliccia ecologica declinata sul nero e dal taglio corto di Pimkie è in vendita a 49,99 €. © Pimkie

Nata negli anni Sessanta (ma ormai - come si diceva - diventata un must irrinunciabile per la maggior parte degli stilisti, da Stella McCartney a Ralph Lauren fino appunto ad Alessandro Michele in Gucci) le pellicce ecologiche tornano protagoniste nell’inverno 2018.

Per le neofite del genere la scelta vincente sarà quella di optare per un modello giovane come quello proposto da Pimkie che (al prezzo super contenuto di 49,99 €) immagina una fax fur adatta a tutte le ore del giorno e della notte grazie al taglio corto, allo scollo classico e al colore total black. Come indossarla? Il suggerimento più fashion la immagina in (almeno) due versioni. La prima, giovane e sbarazzina, la vede su un outfit un po' rock a base di jeans skinny, dolcevita morbida effetto seconda pelle (magari declinata su una tonalità nature come l'ultra modaiolo rosa cipria) e sneaker. La seconda possibilità, invece, si adatta anche a look più adulti diventando perfetta nell’abbigliamento business in abbinamento a un gonna a tubino dalla vita altissima, twin-set classico e scarpe dal tacco alto.


Pelliccia sintetica: animalier per fashioniste

Il cappotto Urban Wild di LiuJo declinato su una super modaiola fantasia animalier è in vendita a 299 €. © LiuJo

Per le affezionate del capo alla ricerca di una novità strettamente d'annata, ecco invece l'alternativa più cool per unire la giusta dose di fashion con la perfetta quantità di stile e di eleganza.

Il cappotto Urban Wild di LiuJo (in vendita, anche online, a 299 €) è realizzato in pelliccia sintetica con revers ed è arricchito dalla chiusura con bottone gioiello e da una fila di piccoli bottoncini a pressione su tutta la lunghezza del capospalla.

Come abbinarlo? Anche in questo caso i look si prestano alle 24 ore: di giorno, infatti, lo si potrà sfoggiare con semplici jeans (magari a zampa), pull oversize e stivaletti bassi (o anfibi) dai dettagli ricercati. Nella mise della sera, invece, questo capo di tendenza si accosterà facilmente anche a più eleganti pantaloni palazzo da mixare con golfini fascianti e gioielli discreti. Il consiglio in più? Per un abbigliamento super trendy sarà impossibile rinunciare a una pochette morbida e oversize.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.